Fa pipì sull’auto della polizia: un passante lo filma col telefonino. Il video scatena l’ira del web

lunedì 7 gennaio 13:00 - di Redazione

Rimane ancora impossibile da classificare il gesto di un uomo che, in pieno giorno, e in spregio a decoro e rispetto, nei pressi della Stazione Centrale di Milano, si è avvicinato a una volante della polizia, si è sbottonato i pantaloni e poi, come se nulla fosse, si è messo ad orinare sul veicolo davanti ai passanti attoniti: tutti, tranne uno, che ha prontamente immortalato la scena con il telefonino,riprendendo l’increscioso video che ha poi diffuso il sito di Milano Today.

Milano, fa pipì sull’auto della polizia

Un episodio che testimonia, confermandolo tristemente, il livello di degrado raggiunte nelle nostri città, a partire dalle più importanti e dalle più affollate: come Milano, offesa dall’ennesimo gesto d’incuria o dall’ultimo affronto inferto come se nulla fosse alle forze dell’ordine e a chi, su sicurezza e degrado, è chiamato a monitorare e a intervenire. Come nel caso dell’uomo che, individuata la volante della polizia parcheggiata in piazza Luigi di Savoia, a pochi passi dall’ingresso dello scalo ferroviario milanese, si è avvicinato, appostato e, in barba a pudore e educazione, si è messo a espletare i suoi bisogni.

Un passante lo riprende in un video

«Stazione Centrale, una bella “pisciatina” sulla macchina della polizia di fronte a tutti», si sente dire dalla voce fuori campo, che è quella dell’autore del video ripreso da un cellulare e inviato alla redazione di Milano Today. Una testimonianza che sta scatenando polemiche e che da ore continua a indignare l’opinione pubblica e che ha giustificato il trasferimento dell’uomo in commissariato per accertamenti e, soprattutto, per capire cosa lo abbia indotto a scambiare un auto di servizio come un water a cui accedere liberamente…

 

 

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza