Emergenza rifiuti a Roma, anche i medici suonano la sveglia a Virginia Raggi

lunedì 7 gennaio 17:09 - di Redazione

Non solo i presidi. Anche i medici di Roma hanno preso carta e penna e hanno scritto al sindaco Virginia Raggi per chiedere interventi immediati contro l’emergenza rifiuti, evidenziando i pericoli che ne derivano per la salute dei cittadini. «In questi ultimi giorni, sempre più spesso, ci arrivano segnalazioni sul grave stato che alcuni quartieri di Roma stanno soffrendo per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti. Come Ordine provinciale di Roma dei Medici-chirurghi e degli odontoiatri (OMCeO), organo istituzionale sussidiario dello Stato, siamo preoccupati per quanto sta accadendo», ha scritto il presidente dell’Ordine Antonio Magi, rivolgendosi oltre che alla prima cittadina anche al ministro della Salute, Giulia Grillo, e al ministro dell’Ambiente, Sergio Costa

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza