Elezioni europee: convegno di Confintesa sulle criticità italiane

giovedì 17 gennaio 17:28 - di redazione

Le elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo che si terranno nel prossimo mese di maggio sono sicuramente le più importanti per l’Unione europea dalla sua fondazione e le prime dopo la Brexit. Per l’Italia si tratterà anche di una sorta di primo test nazionale per il governo Conte e per Movimento 5 Stelle e Lega oltre che di un giudizio sulle politiche acquiescenti verso l’Europa degli ultimi governi. Alla vigilia di questa tornata elettorale Confintesa intende aprire un libero confronto sulle ricadute che le scelte politiche europee hanno avuto e avranno sull’Italia in materia di economia e lavoro. A tal fine si terrà, presso la Sala Adriana di Corso Vittorio Emanuele II n. 326 in Roma con inizio alle ore 15,30, un convegno dal titolo Europa, Economia e Lavoro – Tre anelli deboli dell’Italia. Relatori saranno l’economista professor Antonio Maria Rinaldi, la senatrice Anna Cinzia Bonfrisco componente la commissione per le Politiche dell’Europa del Senato, l’onorevole Massimo Ungaro componente la commissione Finanze della Camera, l’onorevole Marco Zanni componente la commissione per i Problemi economici e monetari del Parlamento europeo, l’onorevole Edy Tamajo componente la commissione Esame delle attività dell’Unione europea dell’Assemblea regionale siciliana e il Segretario generale di Confintesa, Francesco Prudenzano. I lavori saranno coordinati dal giornalista Andrea Bassi capo servizio economico del quotidiano romano Il Messaggero. Confintesa con questa iniziativa prosegue la sua attività di studio e approfondimento sulle tematiche che interessano i lavoratori e le imprese italiane mettendo a confronto anche tesi contrapposte ma che siano in grado di dare un contributo per la crescita e lo sviluppo del Paese cercando anche di riappropriarci di pezzi di sovranità che i governi passati hanno troppo facilmente ceduto senza nulla ottenere in cambio dall’Europa se non vincoli e divieti che hanno impoverito tutto il tessuto economico e sociale italiano.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi