Danimarca, grave incidente ferroviario, due treni si scontrano sul ponte: 6 morti (Video)

mercoledì 2 gennaio 11:17 - di Redazione

A quanto si apprende dal luogo del dramma, sarebbero almeno 6 le vittime causate da un grave incidente ferroviario avvenuto questa mattina sul ponte della Great Belt, in Danimarca. Lo ha reso noto la polizia. Il ponte che collega le isole di Selandia e Fionia è stato chiuso dopo l’incidente.

Grave incidente ferroviario tra due treni in Danimarca: 6 le vittime

Le cause del disastro sono ancora sconosciute, ma secondo le prime informazioni fornite dei media locali, ancora abbastanza incerte e che arrivano in modo frastagliato dal luogo dell’incidente, sembra che alcuni vagoni di un treno merci si siano staccati a causa dei forti venti colpendo il convoglio passeggeri in viaggio verso Copenaghen. I due mezzi si sono scontrati su un ponte che collega le isole danesi di Selanda e Fionia. secondo quanto riferiscono diversi siti al momento, e in particolare quello del Corriere della sera, «a causare il disastro sarebbero stati parti di vagoni merci staccatesi da un convoglio che viaggiava in direzione opposta, in particolare dei teloni di alcuni container adibiti al trasporto di birra, che a causa del vento sarebbero state scagliate contro alcuni vagoni, ferendo numerosi passeggeri».

Le possibili cause del disastro e una prima ricostruzione dell’accaduto

Insomma, in base a una prima ricostruzione della dinamica del grave incidente ferroviario costato la vita a sei persone, un treno merci e un convoglio passeggeri si sono scontrati sul Great Belt Bridge a causa di un telone del treno merci che, staccatosi per il vento, sarebbe andato a colpire l’altro convoglio che passava in direzione opposta, costringendolo a una brusca frenata, cosa per cui, anche se al momento non è ancora chiaro, no si esclude anche un deragliamento. Comunque, si apprende ancora dal sito del Corriere, «sul treno veloce si trovavano 133 persone, fra cui tre macchinisti e controllori della Dsb. Tutti i viaggiatori sono stati evacuati e trasportati in un centro di raccolta e di primo soccorso allestito presso il centro sportivo della cittadina di Nyborg, all’imbocco occidentale del ponte». Non solo: da quanto si apprende da fonti di polizia locale, sul luogo del disastro e al centro di prima assistenza appena allestito starebbero arrivando anche squadre di psicologi a disposizione per garantire tempestivamente la dovuta assistenza a quanti a bordo del convoglio traumatizzati dall’incidente e dalle sue conseguenze.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi