Caso Diciotti, Meloni: «Salvini non va processato, ha fatto solo il suo dovere»

martedì 29 gennaio 14:31 - di Désirée Ragazzi

«Fa bene Salvini a chiedere al Senato che sia respinta la richiesta dei magistrati di mandarlo a processo per il caso Diciotti. Fratelli d’Italia lo ha sempre detto: il ministro dell’Interno ha fatto solo il suo dovere, per questo voteremo no. Sarebbe a questo punto scandaloso se il M5S votasse per far processare uno dei vicepremier, sarebbe la definitiva rottura dell’innaturale alleanza di governo grillo leghista». Lo scrive Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook dopo la richiesta del Tribunale dei ministri di voler mandare a processo Salvini e la successiva presa di posizione del ministro dell’Interno che in una lettera ha spiegato che la sua «vicenda giudiziaria è strettamente legata all’attività di ministro e alla ferma volontà di mantenere gli impegni della campagna elettorale». Posizione ribadita anche dalla Lega.

Meloni e i commenti su Fb

Migliaia i like e tantissimi i commenti degli utenti. Scrive Mariano: «Solo in Italia si processa chi fa gli interessi del popolo mentre spacciatori, stupratori e assassini vengono lasciati liberi. Ma dico io la sera quando si mettono a letto, o la mattina quando si guardano allo specchio non si fanno schifo da soli?». Commenta un altro: «Se mi fidassi di più di questa magistratura glielo consiglierei fortemente il processo. Non può che essere assolto. E poi discutiamo di tutti i soldi che ci hanno fatto buttare via con un procedimento assurdo».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi