Brasile, così la pilota di elicotteri Karla Lessa estrae una 15enne dal fango (video)

giovedì 31 gennaio 15:39 - di Redazione
La pilota dei vigili del fuoco brasiliani Karla Lessa

Una 15enne finita sotto la melma dopo che la diga di una compagnia mineraria è esplosa a Brumadinho, nella regione metropolitana di Belo Horizonte, nello Stato di Minas Gerais in Brasile, è stata miracolosamente estratta dal fango sotto al quale era seppellita con una spettacolare operazione dei vigili del fuoco brasiliani a bordo di un elicottero ai cui comandi c’era una famosa e bravissima donna pilota, Karla Lessa.

Con l’aiuto dell’elicottero in sospensione a pochi centimetri dal mare di mota, pilotato dal maggiore Karla Lessa, i soccorritori dei vigili del fuoco sono riusciti ad effettuare il drammatico salvataggio della ragazza 15enne finita nel fango provocato dalla rottura della diga che ha fatto oltre cento morti.

La ragazzina era in casa quando è arrivata l’onda di fango provocata dal crollo della diga

La 15enne salvata da Karla Lessa e dai suoi colleghi “bomberos” è ora ricoverata all’ospedale João XVII vicino Brumadinho e, purtroppo, è in gravi condizioni con multifratture al bacino e alle gambe.

E’ stato un giovane 33enne, che era alla ricerca della sorella, anch’essa travolta dal fango e dispersa, ad accorgersi della 15enne sotto la melma e a tirala fuori assieme ai vigili del fuoco sollevandola fino all’elicottero pilotato da Karla Lessa.

Intervistata dopo l’eccezionale operazione di salvataggio, il maggiore Karla Lessa, si è schernita: «questo tipo di operazione è come tenere in equilibrio una scopa sulle dita».

 

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza