Pensioni, Gasparri: «Il governo mente agli italiani, siamo di fronte a una rapina»

giovedì 27 Dicembre 11:51 - di Massimo Baiocchi

Durissimo attacco di Maurizio Gasparri al governo. «Stanno mentendo agli italiani in modo clamoroso. Per i pensionati la manovra economica comporta un massacro generalizzato. Saranno colpiti ben ventidue milioni di italiani con una rapina di diciassette miliardi di euro», dichiara  Gasparri. «Altro che misure sulle pensioni d’oro -aggiunge l’esponente di Forza Italia – il danno si estende anche a pensioni medio-basse è trasferirà risorse ingenti sullo spreco assistenzialista per il mini-reddito di cittadinanza che riguarderà, al massimo, quattro-cinquecentomila persone al posto dei cinque milioni di italiani di cui parla Di Maio. Siamo di fronte a una rapina, a un inganno».

Gasparri: è macelleria sociale

«Non possono andare nelle televisioni a dire che i pensionati non saranno toccati. Diffidiamo anche i responsabili dell’informazione dal divulgare notizie false e agiremo anche nelle sedi competenti a tal fine. Ribadiamo – continua Gasparri – che togliere diciassette miliardi di euro a ventidue milioni di pensionati vuol dire fare macelleria sociale e non interventi di equità. Questa è la verità di una manovra che deve essere bloccata nel Parlamento e nel Paese e che non deve essere nemmeno firmata dal Quirinale per le evidenti violazioni della Costituzione che sono state attuate. Mattarella conosce bene l’articolo 72 e certamente lo farà valere».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )