Fazzolari (FdI): dalla piazza della Lega non arriva la svolta nazionale

lunedì 10 Dicembre 13:33 - di Redazione

«Doveva essere la manifestazione che sanciva il definitivo abbandono delle pulsioni localistiche della Lega e la sua trasformazione in un movimento che pone l’Italia al centro della sua visione politica», lo ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia, Giovanbattista Fazzolari. «Purtroppo questo non è avvenuto. Pochissimi sparuti tricolori in piazza, Salvini che non cita mai le parole Nazione e Patria, l’Italia ridotta a una semplice entità amministrativa, il ministro Stefani che rassicura gli elettori leghisti sull’autonomia. E per finire, niente inno d’Italia a fine manifestazione, probabilmente perche’ i partecipanti non avrebbero gradito. La destra e i patrioti sono un’altra cosa. Giornata utile per chiarirlo», ha concluso il responsabile del programma di Fratelli d’Italia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica