Beccati alla Stazione Tiburtina con 21 Kg di droga nel trolley: sono 4 pusher nigeriani

mercoledì 26 Dicembre 13:03 - di Redazione

Si aggiravano con fare disinvolto nei pressi della Stazione Tiburtina di Roma, un quartiere presidiato dagli extra-comunitari e monitorato dalle forze dell’ordine: per questo, alla vista del gruppetto sospetto almeno quanto usuale in zona formato da 4 nigeriani, i carabinieri hanno pensato bene di intercettare i quattro a spasso con un pesante trolley dal contenuto illecito…

Nigeriani fermati alla stazione Tiburtina con un  trolley pieno di droga

E, guarda caso, una volta fermati gli immigrati africani hanno confermato i sospetti dei carabinieri della Compagnia Roma Parioli che, perquisiti i 4 e aperto il trolley, hanno trovato e immediatamente sequestrato i 21 kg di droga nascosti all’interno, infliggendo un duro colpo a trafficanti e pusher: l’ennesimo. Come riporta infatti in queste ore il Giornale sul suo sito, «i militari, impegnati nel quotidiano servizio di controllo del territorio, in 2 distinte operazioni condotte a distanza di pochi minuti l’una dall’altra hanno arrestato 4 immigrati nigeriani trovati in possesso di 21 kg di sostanze stupefacenti». Non solo: i 4 giovani extracomunitari, fermati e identificati, a un controllo più approfondito eseguito poco dopo il fermo, sono risultati essere in Italia senza fissa dimora, ed evidentemente dediti a una sola occupazione principale: il traffico e lo spaccio di droga. Tanto che, come riferisce sempre il quotidiano milanese diretto da Sallusti sul sito, «durante le perquisizioni, i militari hanno rinvenuto all’interno delle valigie, nel primo caso, circa 10,6 kg di marijuana avvolti con il cellophane e, nel secondo, altri 11 Kg della stessa sostanza suddivisi in 5 balle anche esse incellofanate». Droga immediatamente sequestrata, come tempestivamente arrestati i 4 pusher, fermati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Condotti in caserma, ora sono in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )