Anche gli studenti francesi si uniscono alla rivolta contro Macron

lunedì 3 Dicembre 20:13 - di

Anche gli studenti francesi si uniscono alle proteste ed alla mobilitazione da giorni portata avanti contro il presidente Emmanuel Macron dal movimento dei “gilet gialli”. Le attività didattiche in oltre un centinaio di licei sono state oggi totalmente o parzialmente bloccate per la protesta contro le riforme del sistema scolastico ed universitario. La mobilitazione si è registrata soprattutto nella regione di Tolosa, dove si è protestato in una quarantina di istituti superiori, ed in quella di Parigi, con una ventina di licei coinvolti. Intanto, l’Union nationale Lycéenne, una delle organizzazioni che riunisce gli studenti medi francesi ha indetto una giornata di mobilitazione per tutte le scuole superiori del Paese per il prossimo venerdì 7 dicembre, con l’obiettivo di “protestare contro le politiche del governo”.

Commenti