Venezuela, Fratelli d’Italia denuncia i crimini del dittatore rosso Maduro

mercoledì 21 novembre 17:18 - di

Un invito a sottoscrivere la segnalazione di sei Stati sudamericani (Argentina, Canada, Cile, Colombia, Paraguay e Perù) alla Corte Penale Internazionale dell’Aja contro il Venezuela per i crimini contro l’umanità commessi dal regime del dittatore comunista Nicolas Maduro. A rivolgerlo al governo italiano, in una mozione, è Fratelli d’Italia, che in una conferenza stampa alla Camera ne ha spiegato le ragioni. “Per la prima volta degli Stati si sono rivolti al tribunale per denunciare un altro Stato – ha detto il capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Esteri Andrea Delmastro – noi ci appelliamo al governo italiano perché denunci quello che sta succedendo in Venezuela, che riguarda anche una enorme comunità di italiani. Per noi Prima gli italiani vale anche in politica estera”. Alla conferenza stampa è intervenuta anche Tamara Suju, avvocato venezuelano difensore dei diritti umani e in esilio da quattro anni e che ha ricordato “le torture sistematiche su centinaia di persone che ha avuto personalmente modo di conoscere. Oltre due milioni di persone sono andate via dal Venezuela negli ultimi due anni, oltre un milione e mezzo lo hanno fatto nel solo 2017, mentre a partire dal 2006 hanno lasciato il Paese più di 4 milioni di persone. Si tratta del più grande esodo che il continente sudamericano abbia visto nella sua storia. Questo esodo va fermato e ringrazio i parlamentari di Fratelli d’Italia per quello che stanno facendo”. “La Camera dovrà votare questo atto – sottolinea il deputato Giovanni Donzelli – e apriremo la mozione alla firma di tutti i partiti. Ci auguriamo di raccogliere il maggior numero di firme possibile e che l’atto venga approvato all’unanimità, anche se abbiamo forti dubbi che questo accadrà per le ambiguità che ancora ci sono a sinistra. Confidiamo anche che la Lega ci aiuti a convincere il Movimento 5 Stelle sulla necessità di intervenire”. “Fratelli d’Italia si è impegnato e battuto con forza per questa battaglia – ha detto il Presidente dei deputati di FdI Francesco Lollobrigida – c’è un regime che toglie la libertà al suo popolo e va combattuto con ogni mezzo. Siamo a disposizione come gruppo parlamentare per aiutare il Venezuela e sensibilizzare il governo”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • andrea carancini 25 novembre 2018

    Solidarietà al Governo Maduro: vergogna a FDI!

  • adriano 22 novembre 2018

    bene, ma alla fin fine noi cosa interessa ciò che succede dall’altra parte del mondo? Siamo noi i responsabili? No! Si tritino i loro problemi e se li risolvano come meglio credono, a noi bastano e avanzano i nostri, gli amici di Fratelli d’Italia non hanno altro a cui pensare?

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica