Usa, prof insultato prende a pugni l’alunno. Glielo devono strappare dalle mani (video)

giovedì 8 novembre 15:18 - di Redazione

E’ accaduto negli Usa dove un insegnante di musica, insultato più volte da uno dei suoi alunni che ha anche usato epiteti razzisti nei suoi confronti, perde le staffe e comincia a picchiare il ragazzo. I compagni, come avviene purtroppo di solito, filmano tutto. Il docente è stato arrestato ma la scuola ha avviato una raccolta fondi per pagare la cauzione e farlo scarcerare. Sono immagini forti e anche inconsuete. In genere si vedono video in cui sono i docenti a essere maltrattati, umiliati, scherniti. Soprattutto in Italia, dove l’ultimo caso di cronaca riguarda l’aggressione a una professoressa presa a sediate. Secondo l’indagine del Global teacher status index, fatto grazie a 35mila intervistati, il nostro Paese è al terzultimo posto della classifica delle nazioni dove manca il rispetto per i professori. Peggio di noi solo Brasile e Israele.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 9 novembre 2018

    Assumerlo subito in Italia

  • Pino1° 8 novembre 2018

    Che il Prof. non fosse all’altezza della lezione impartita al piccolo villano è chiaro guardandolo !
    Una coppia di pugni doveva bastare, ma non era capace di assestarli. Palesemente !
    Auguri professore di musica !

  • GIAN BARBANTI 8 novembre 2018

    ha fatto bene

  • In evidenza

    contatore di accessi