Trovata senza vita Kim Porter, storica compagna del rapper Puff Daddy

venerdì 16 novembre 14:19 - di Roberto Mariotti

È stata trovata senza vita nella sua casa di Los Angeles, Kim Porter, modella, attrice e storica compagna del rapper americano Diddy (conosciuto come Puff Daddy). La donna aveva 47 anni. Secondo quanto riferisce Tmz, qualche settimana fa Kim aveva contratto una forte influenza, probabilmente la polmonite. Ora è attesa un’autopsia per stabilire le cause del decesso.
Secondo quanto ha rivelato una fonte a Tmz, qualche ora prima di morire Kim avrebbe contattato il suo medico lamentando di non sentirsi bene. Fonti della polizia hanno spiegato alla testata americana che la donna era andata a letto presto la sera prima perché non si sentiva bene. Al mattino i familiari hanno provato a svegliarla ma ne hanno constatato la morte. Le autorità starebbero inoltre indagando su un recente viaggio che Kim ha intrapreso in Africa perché temono che possa aver contratto una malattia in quell’occasione. La relazione tra Puff Daddy e Kim è durata oltre un decennio. I due, che hanno tre figli, si sono conosciuti nel 1994 e tra tira e molla sono rimasti insieme fino al 2007.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica