Tempesta di neve negli Usa, New York in tilt: decine di morti (video)

venerdì 16 novembre 19:57 - di Penelope Corrado

Il maltempo si abbatte sul nordest degli Stati Uniti, provocando la morte di 8 persone. E la neve manda in tilt New York. Sono 16 gli stati colpiti dall’inatteso «antipasto dell’inverno, con situazioni d’emergenza dal Massachusetts all’Illinois». Si calcola che circa 200.000 case, in 5 stati, si siano ritrovate senza energia elettrica nelle prime ore odierne. La neve, in particolare, ha imbiancato New York. La precipitazione, per intensità la seconda nella storia di New York a novembre, ha colto di sorpresa la metropoli e i suoi 20 milioni di abitanti: la Grande Mela, nelle ore di punta di giovedì, è andata in tilt.

New York in tilt e 16 Stati coinvolti

Traffico impazzito, in particolare, sui ponti più trafficati. I collegamenti stradali tra la città e il New Jersey sono diventati trappole per veicoli non attrezzati: senza catene, auto e bus hanno faticato a muoversi sull’asfalto coperto in alcune zone da oltre 10 centimetri di neve. Centinaia di automobilisti hanno preferito abbandonare i propri veicoli e tornare a casa a piedi, visto che anche la metro – presa d’assalto – ha risentito del caos generale.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi