Svolta nell’omicidio della giornalista maltese Daphne Caruana: trovati i killer

domenica 18 novembre 18:05 - di Robert Perdicchi

Gli inquirenti maltesi ritengono di aver identificato i mandanti dell’assassinio della giornalista Daphne Caruana Galizia. Secondo quanto rivela oggi il Sunday Times of Malta, si tratterebbe di un gruppo di “più di due” cittadini maltesi. Anche se i principali sospetti sarebbero stati quindi identificati, l’indagine sarebbe ancora “ad una fase iniziale”, avvisano ancora le fonti del quotidiano. Secondo quanto rivelato, gli investigatori ritengono che queste persone avessero motivazioni diverse, ma si sarebbero uniti per assoldare i tre uomini che ora sono incriminati per aver materialmente piazzato e fatto esplodere la bomba che nell’ottobre del 2017 ha ucciso la giornalista impegnata in inchieste sulla corruzione. Contattata dal giornale, la sorella di Caruana Galizia ha detto che la famiglia non è stata formalmente informata dell’identificazione dei mandanti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi