Supereroi diseducativi: al convegno di pediatria accuse a Batman e agli altri

sabato 3 novembre 15:03 - di Penelope Corrado

Altro che bravi ragazzi. I supereroi dei film, quelli che dovrebbero rappresentare i buoni alla riscossa contro i mali del mondo, sono più violenti dei cattivi. A suggerirlo è un nuovo studio di pediatria condotto negli Usa e finito sotto i riflettori in occasione della Conferenza nazionale dell’American Academy of Pediatrics (Aap), in corso in questi giorni a Orlando, Florida.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica