Salute: dimmi che sport fai e ti dirò quale acqua devi bere…

sabato 24 novembre 19:42 - di Penelope Corrado

“Siamo ciò che mangiamo” ma…anche “ciò che beviamo”. Perché, essendo il 60% del peso corporeo di un adulto composto di liquidi, bisogna continuamente reidratarsi per non perdere quei liquidi, soprattutto se si fa attività fisica. Ma “ogni sport ha la sua acqua”. Parola di esperti della Fondazione Acqua, che hanno redatto un apposito vademecum per orientare chi fa sport su come, quanto e cosa bere. La quantità necessaria da reintegrare sotto sforzo – informa una nota di Fondazione Acqua – varia infatti con lo sport praticato dal soggetto, con la sua durata e con le condizioni climatiche. Si va da 1 litro e mezzo a 3 litri al giorno di acqua necessaria da assumere per chi fa attività sportiva, fino ai 6 litri per chi partecipa a gare intense di lunga durata e in ambienti caldi (maratona, corse ciclistiche etc.). Indipendentemente, però, dalla quantità di acqua che si deve assumere, che si tratti di atleti amatoriali o di sportivi a livello agonistico, il dispendio calorico e la perdita di acqua e sali hanno l’urgenza di essere reintegrati.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica