Roma, donna buca una gomma. E un marocchino irrompe e la deruba

lunedì 12 novembre 10:25 - di Paolo Sturaro

Gli è bastato un attimo. Ha notato una 34enne romana che era intenta a sostituire lo pneumatico forato della sua auto. Ha approfittato della sua distrazione, è arrivato come un fulmine e l’ha derubata della borsa che era sui sedili posteriori del veicolo. In manette, arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante, è finito un 48enne marocchino, senza fissa dimora e con precedenti. Ieri mattina, il ladro ha puntato la vittima, in difficoltà con una ruota della sua auto danneggiata in via Germano Sommelier, nei pressi di Porta Maggiore, e, nel momento che l’ha vista chinarsi per sostituirla, si è avvicinato al veicolo e ha prelevato la sua borsa per poi fuggire a piedi. In quel momento però transitavano i carabinieri che hanno sorpreso il ladro in flagranza e lo hanno bloccato dopo un breve inseguimento. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla proprietaria mentre l’arrestato è stato trattenuto in caserma, in attesa del rito direttissimo. È accusato di furto aggravato.

Nelle scorse settimane un altro marocchino – senza fissa dimora e già noto alle Forze dell’Ordine – è stato arrestato dai carabinieri di San Lorenzo. Il 36enne ha puntato la sua vittima, un 46enne originario di Catanzaro ma residente a Roma, che era da solo in largo degli Osci: il malvivente lo ha aggredito facendosi consegnare il denaro che aveva con sé, tentando di strappargli dal collo la catenina d’oro. Proprio in quel momento i Carabinieri che transitavano di pattuglia hanno notato la scena e sono intervenuti mettendo le manette al marocchino e recuperando la refurtiva che è stata subito riconsegnata al proprietario.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • bob 12 novembre 2018

    gli italiani sentitamente ringraziano boldrini, bergoglio e tutta la ciurma terzomondista che ci ha portato in casa questa feccia

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica