“Preservativi gratis ai migranti”: la proposta in un emendamento dei 5s

sabato 17 novembre 16:41 - di Paolo Sturaro

I Cinquestelle, chiusi tra le polemiche interne e le perdite in termini di consenso, cercano di trovare qualche proposta che possa rimetterli in piedi. E tra gli emendamenti che si stanno accavallando nella manovra, ne spunta uno destinato a far discutere. Esponenti del M5S, infatti, puntano a dare i preservativi gratis agli immigrati, in particolar modo ai beneficiari di protezione internazionale o ai richiedenti asilo.  L’emendamento è stato presentato in commissione Bilancio alla Camera. La proposta di preservativi gratis andrebbe a tutti i giovani con età inferiore ai 26 anni, a coloro che sono già esentati dalla compartecipazione al costo delle spese sanitarie e alle donne che abbiano effettuato entro i 12 mesi precedenti un’interruzione di gravidanza. Inoltre, si legge nel testo della proposta di modifica, «viene garantita la gratuità dei contraccettivi di barriera anche a coloro cui sia stata diagnosticata una malattia sessualmente trasmissibile». Conseguentemente, il Fondo per le esigenze indifferibili verrà incrementato di 245 milioni (invece di 250) per il 2019, e di 395 milioni (invece di 400) a decorrere dal 2020.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Mariaantobiettafloriz 19 novembre 2018

    Li usino o no ma che e li paghino, noi italiani i dobbiamo pagare anche aria cherespriamotra poco e invece questi animali devono avere le cose gratis

  • Angela 19 novembre 2018

    Figurarsi se questi energumeni li useranno!a loro poco importa se prendono malattie,se li trasmettono alle loro donne,sono abituati ad essere randagi e non sottostare ai modelli di civiltà moderne.

  • Paolo D'Amicodatri 19 novembre 2018

    Di maio mi sa tanto che con queste assurde richieste il M5S , sia alla frutta , ma non avete cose piu’ serie da proporre ?????
    Per esempio abbattomento dewlle tasse e ridimensionare L’Enel che si fa pagare anche quando non consumi ????
    Rimettete al loro posto i crocefissi nelle scuole Italiane , me ne fregpo dei musulmani , loro sono venuti in Italia e quindi devono rispettare le nostre Leggi e nostre usanze , tra poco ci proiboscono di fare a casa nostra anche l’albero di natale .
    Sono convinto che chi schiera con i benpensanti a favore dei migranti , fara’ una brutta fine come lo ha fatto il PD degli Idioti .

  • lucio 18 novembre 2018

    Preservativi per fare cosa? per stuprare? Ma in testa questi che hanno del peperoncino al posto del cervello?

  • Giuseppe Tolu 18 novembre 2018

    Se non ricordo male c’era stata, anni fa, una campagna del genere in Africa con tanto di istruzioni sul come usarli. A nessuno mai è venuto in testa di farne uso. L’asino, con tanto rispetto per lui, sarà sempre un asino, se gli si dà lo zuccherino al posto dei cardi farà tante di quelle risate …

  • 17 novembre 2018

    Ridicola idea non le usano!!!

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica