Paura a Milano, frenata brusca della metro: passeggeri feriti nello sbalzo

giovedì 15 novembre 9:32 - di Redazione

Una frenata improvvisa, un balzo in avanti, tanti passeggeri a terra, qualcuno di loro ferito. È stata una mattinata di paura quella vissuta a Milano, sulla tratta rossa della metropolitana cittadina, rimasta bloccata a lungo per soccorrere un passeggero lievemente ferito a bordo di un treno. La motivazione, secondo quanto riporta MilanoToday, sarebbe una brusca frenata per un calo di tensione. Altre persone volte sono cadute a terra vista la violenza dello stop, ma hanno rifiutato le cure. Il convoglio, della linea metro rossa, si è fermato alla stazione Uruguay sulla tratta che arriva fino a Rho dopo la frenata improvvisa arrivata quando il treno era al massimo della velocità. Sul posto ci sono quattro ambulanze e i soccorsi, ma la situazione non è ancora ben definita.

Sono 13 le persone trasportate in ospedale: “un codice giallo”, gli altri hanno solo lievi contusioni, secondo l’Areu, l’azienda regionale emergenza urgenza. Il più grave è un 58enne soccorso per una sospetta frattura alla gamba. In tutto sono state valutate 14 persone, di cui 2 bambini. I sanitari di Areu sono intervenuti sulla banchina di Uruguay e hanno stabilizzato sul posto la persona bisognosa di cure. Molti pendolari, quindi, sono rimasti bloccati in attesa invano dei convogli sulla banchina. Nella tratta ferma sono stati predisposti dei bus sostitutivi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica