Pamela Mastropietro, Oseghale in tribunale. I manifestanti: «Datelo a noi» (video)

lunedì 26 novembre 14:01 - di Sveva Ferri

«Fuori i mostri dall’Italia» e, ancora, «vogliamo giustizia e verità». Sono alcuni degli slogan urlati dai manifestanti che stamattina si sono ritrovati davanti al Tribunale di Macerata, dove si è tenuta l’udienza preliminare per lo spacciatore nigeriano Innocent Oseghale, accusato dell’omicidio di Pamela Mastropietro, la 18enne romana drogata, uccisa e poi fatta a pezzi a fine gennaio proprio a casa di Oseghale.

«Lasciatelo a noi, datecelo per mezz’ora», hanno gridato tra l’altro i manifestanti, che sono arrivati davanti al tribunale indossando un bavaglio rosso sulla bocca. Lo spacciatore è accusato di omicidio e vilipendio di cadavere e per la Procura deve rispondere anche di violenza sessuale. Lui, in una dichiarazione spontanea, ha continuato a sostenere di aver trovato Pamela già morta, ammettendo solo di averla fatta a pezzi e di aver «sbagliato» a non chiamare l’ambulanza. I legali del nigeriano, che puntano a farlo ritrovare con la sola accusa di vilipendio di cadavere, hanno comunque scelto il rito abbreviato, che qualunque sia la condanna gli garantirà uno sconto di un terzo della pena. Ergastolo escluso a monte, dunque. La tesi sostenuta dalla difesa di Oseghale che la ragazza possa essere morta per overdose è stata contestata con perizie e prove documentali da parte dei legali della famiglia di Pamela Mastropietro e dei periti della stessa procura.  «No al rito abbreviato», hanno urlato tra l’altro i manifestanti, chiedendo «Giustizia per Pamela». La decisione spetta al Gup.

Video

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • 26 novembre 2018

    Pena di morte, niente di meno per questo animale!

  • 26 novembre 2018

    Bravi vi sopporto non avete paura ogni giorno presentatevi! E il vostro diritto come cittadini Italiani…bisogna cambiare i giudici Italiani sono molto, molto deboli nel loro dovere…Italia a bisogno della pena di morte!!

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica