Olio di palma. Ora è in italiano (voce di Noemi) lo spot censurato nel Regno Unito (video)

giovedì 15 novembre 15:13 - di Redazione

C’è un piccolo orango sfrattato dalla foresta per fare spazio alle piantagioni che producono olio di palma nello spot di Greenpeace Italia cui ha prestato la sua voce la cantante Noemi. Lo spot, in cui una bambina promette di aiutare l’orango a difendere la sua foresta, era stato scelto dalla catena dei supermercati Iceland come spot natalizio ma ha subìto la censura delle tv britanniche in quanto giudicato “troppo politico” nei contenuti. L’organismo britannico di vigilanza sulla pubblicità in tv, Clearcast, formato dalle sei principali emittenti, ha stabilito che lo spot viola il divieto di inserire contenuti politici, stabilito dalla legge sulle comunicazioni del 2003, e ne ha vietato la diffusione. La catena di supermercati Iceland – che toglierà l’olio di palma da tutti i prodotti con il suo marchio – ha replicato annunciando che la campagna sarà sostenuta per le strade della Regno Unito da un pupazzo meccanico, in sostanza un orango animatronic.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Angela 16 novembre 2018

    Altro che spot politico!ci sono dietro interessi economici, altrimenti non si spiega !!!

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica