Meteo, clima impazzito: freddo al Nord, sole e vento caldo al Centrosud

mercoledì 21 novembre 12:00 - di Roberto Mariotti
clima

Non c’è pace, in alcune regioni con i cappotti, in altre con i vestiti leggeri. Un giorno con l’ombrello, un giorno senza. Clima impazzito sull’Italia, un mese di Novembre particolarissimo. Variabile con temperature molto rigide al nord, e valori addirittura molto miti all’estremo sud. Come spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it – continuerà a fare freddo al nord, specialmente al nord ovest dove le temperature massime faticheranno a raggiungere i 7-8 gradi come a Torino. Milano avrà una massima attorno ai 9-10 gradi per poi arrivare a Bologna con 10-11 gradi e Venezia sui 12 gradi. Peraltro, continua a fare molto freddo anche di notte dove le minime rimangono ferme attorni ai 2-4 gradi. Tutt’altro discorso per il centro sud con Firenze e Roma che oggi arriveranno a toccare temperature prossime ai 16-18 gradi per poi arrivare all’estremo sud, in città come Palermo, dove si toccheranno addirittura i 19-20 gradi. Ma le temperature nei prossimi giorni potrebbero ulteriormente salire per effetto dei venti di Scirocco che specialmente fra giovedì e venerdì cominceranno a rinforzare. Differenze sostanziali si apprezzeranno in particolare nei valori notturni al nord dove il freddo di questi giorni rimarrà sicuramente un ricordo. Ma temporanei aumenti si potranno avere anche nei valori massimi al centro sud sotto l’incalzare, appunto, dei venti miti dai quadranti meridionali.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica