Ladri rom del campo di via Salone arrestati: anche due minori denunciati

sabato 3 novembre 11:32 - di Redazione

La scorsa sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina hanno arrestato due cittadini rom, di 27 e 21 anni, entrambi con precedenti e domiciliati nel famigerato campo nomadi di via di Salone e denunciato in stato di libertà due connazionali di 14 e 15 anni, tutti con l’accusa di furto aggravato in concorso.I due rumeni sono stati portati in caserma e trattenuti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. I militari stavano transitando nei pressi dell’isola ecologica dell’Ama di viale Palmiro Togliatti quando hanno notato degli strani movimenti all’interno della struttura e una parte della rete metallica di recinzione esterna tagliata. A quel punto i Carabinieri sono entrati in azione, sorprendendo i 4 ladri mentre stavano rovistando nei cumuli di materiale depositati in alcuni container, pronti per essere smaltiti. I rom si erano già impossessati di 4 batterie per autovetture, un televisore e un tablet che sono stati recuperati e restituiti al responsabile dell’isola ecologica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica