La destra di Bologna in lutto, si è spento Maurizio Barbieri

martedì 13 Novembre 11:15 - di

Riceviamo da Massimiliano Mazzanti e volentieri pubblichiamo:

Caro direttore,

La destra di Bologna è in lutto. Si è spento ieri, a soli 68 anni, dopo una breve, ma implacabile malattia, Maurizio Barbieri, storico militante del Msi-Dn per oltre un quarantennio, dalla fine degli anni ’60 fino ai giorni nostri. Agente immobiliare, figura molto nota nel centro cittadino, dove lavorava, ma amava anche trattenersi fino a tarda sera come nella migliore tradizione petroniana, Barbieri è stato uno degli attivisti delle Giovane Italia – poi del Fdg e del Fuan – che un tempo si sarebbero definiti “duri”: sempre in prima fila nello scontro di piazza, sempre disponibile per il lavoro propagandistico, sempre visto come un punto di riferimento saldo dai ragazzi più giovani che si avvicinavano al partito. Come tantissimi altri iscritti alle formazioni missine, per Barbieri la politica fu solo pura passione, scevra da qualsiasi idea di carriera, di poltrona o altre cose del genere. E fu una passione alquanto difficile, poiché coltivata proprio in quel “ventre della bestia rossa” dove già solo l’appartenenza al Msi-Dn era considerata una colpa gravissima. A causa della sua fede e del suo essere immancabilmente presente dove fosse necessario garantire l’agibilità politica degli oratori e dei dirigenti della “Fiamma”, fu ingiustamente coinvolto nelle indagini per la strage di Bologna e nella prima ondata d’indiscriminati arresti che sconvolsero l’ambiente giovanile della destra a Roma e nel capoluogo emiliano, evitando la galera con un anno circa di latitanza a San Marino, l’antica “repubblica della libertà” che, per lui, si confermò all’altezza della sua antica fama. Frequentatore assiduo del “Sacrario della Piccola Caprera”, Barbieri era molto legato – e ricambiato nell’affetto – dall’ambiente reducistico degli ex-combattenti della Repubblica sociale italiana, in continuità col quale aveva sempre inteso e interpretato la sua militanza politica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Chicco 16 Novembre 2018

    La dignità non consiste nel possedere onori, ma nella consapevolezza di meritarli (Aristotele).
    Mi manchi già Fratello

  • gilberto giudici 14 Novembre 2018

    Ciao Maurizio, mezzo secolo passato insieme tra politica e cazzeggi amico camerata fratello
    tvb e parlo a nome di tutti i ragazzi di Bologna e di quelli che negli anni si sono trasferiti ma ad ogni Tuo richiamo ci si ritrovava con la passione e la voglia di sempre

  • GIULIO 13 Novembre 2018

    RIPOSA IN PACE CAMERATA !!!

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica