«Fottiti, fai schifo»: Asia Argento fuori di testa, ecco cosa scrive alla madre

mercoledì 7 novembre 10:00 - di Angelica Orlandi

Non si salva neanche la madre. Un delirio, un diverbio a suon di «Fottiii, fai schifo, fallita, tr…». Non stupisce che Asia Argento faccia uso costante di turpiloquio per interagire via social con chi non è d’accordo con lei. Lascia senza parole e fa ribrezzo che con tale volgare aggressività si sia scagliata contro sua madre, l’attrice Daria Nicolodi, che ha deciso di rendere pubblico il post irricevibile  della figlia Asia.

La madre di Asia Argento aveva commentato il gossip sulla bocca di tutti  del fidanzamento della figlia con Fabrizio Corona (Dio li fa e poi li accoppia…). Notizia diffusa dal settimanale “Chi” e poi rimbalzata sui media, sui social. La foto che accompagnava il servizio mostrava i due novelli fidanzati, che con felpa e cappuccio si baciavano appassionatamente.  La madre, Daria Nicolodi,  le ha raccomandato di fare attenzione al discutibile re dei paparazzi e commentando   la foto pubblicata da Chi, ha scritto su Twitter: «Due signori di mezza età con felpa e cappuccetto… che si baciano. Un po’ inguaiata e inguaianti». Poi l’emoticon con l’occhiolino.

Un commento non di giubilo ma comunque non lasciava presagire una reazione furibonda, incontrollata e incommentabile come quella di Asia Argento, che non gradendo il commento materno, ha scritto un vero e proprio delirio in un messaggio spedito in privato che però la Nicolodi ha deciso di mostrare per far capire «con che razza di persona ha a che fare», come scrive nel messaggio della foto. «Mia figlia Asia Argento mi scrive: la mia era una sciarpa, non un cappuccio. Fai schifo. Sei una donna pessima, madre già lo sai, una fallita, sola nel mondo. Torna nel tuo dimenticatoio. Ora hai veramente esagerato. Fottiti tro***». Restano ben poche parole. Epiteti di una figlia a una madre lasciano cicatrici profonde. Lo scontro tra le due è proseguito anche su Twitter, dove la Nicolodi ha chiesto ad Asia: «Non parlare più di me. Se voglio, so farlo da sola. Non osare attribuirmi cose che non ho detto».  E ancora, la madre sempre sui social ha puntualizzato: «Sii gentile e prudente con le esternazioni che mi riguardano, please. La tua vità è pubblica, la mia no. Grazie. M». Poi, otto ore fa un nuovo messaggio su twitter della Nicolodi, in risposta ai suoi followers: «Ok.Sarò breve e chiara.Voi pensate pure ciò che volete. Sapete bene che sono una persona discreta. Non accetto che mia figlia stia con quel signore. Buonanotte.».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 7 novembre 2018

    Dimostra sempre di essere quel che è. Non credete sia normale per una anormale?!?!

  • Claudia 7 novembre 2018

    Scusate se mi permetto, ma gente come questa non dovrebbe avere nemmeno un rigo sui giornali. È gente che vive solo sul gossip non dategli importanza lasciateli cadere dell’anonimato più assoluto. Niente può dargli più fastidio e noi finalmente ce ne liberiamo

  • Laura Prosperini 7 novembre 2018

    i problemi psichici andrebbero affrontanti e guariti
    non certo esaltati in comportamenti egoici, disordinati e antisociali
    questa è la modernità, l’esaltazione delle effimere singolarità

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica