Clima, ricerca internazionale svela come “comunicano” i due Poli

giovedì 29 novembre 12:30 - di Redazione

Incredibile a dirsi: l’estremo nord e l’estremo sud del nostro pianeta si “informano” reciprocamente sul clima a dispetto della distanza che separa le due “fine del mondo”. A dare notizia della scoperta delle “comunicazioni” tra Artide a Antartide è la rivista scientifica Nature che pubblica uno studio che spiega le interconnessioni climatiche tra Atlantico settentrionale e Polo Sud, scoprendo nei cambiamenti avvenuti durante l’ultimo periodo glaciale un sistema di “comunicazione” a due velocità che potrebbe dire molto sui possibili scenari futuri. Alla ricerca, coordinata da Christo Buizert della Oregon State University, hanno partecipato gli italiani Mirko Severi, ricercatore in chimica analitica all’Università di Firenze, e Barbara Stenni, professoressa in geochimica e paleoclimatologia all’Università Ca’ Foscari Venezia. Nel periodo compreso tra 100mila e 20mila anni fa, il clima del nostro pianeta ha subito per circa 25 volte dei rapidi cambiamenti di temperature.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica