Blitz al Quadraro: ruspe su 8 ville abusive dei Casamonica. Salvini: la pacchia è finita (I VIDEO)

martedì 20 novembre 11:26 - di Martino Della Costa

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini e la sindaca Raggi si sono immediatamente presentati in via del Quadraro dove, quando non era ancora neppure l’alba, è in corso un blitz contro l’abusivismo: sono arrivate le ruspe per abbattere le villette dei Casamonica costruite su terreni con tre vincoli: archeologico, paesaggistico e ferroviario. «Tre case sono a ridosso della ferrovia, le demoliremo di notte – fanno sapere dal quartiere romano – interrompendo una Linea ferroviaria: la Roma-Formia. Alcune villette, infatti, sono state costruite a circa a due metri dalla linea ferroviaria». Un intervento di ripristino della legalità, plaudito dalla prima cittadina come segno di «una giornata storica per la città di Roma e per i romani», accolto come «un ottimo segnale», commenta a caldo il titolare del Viminale, che poi in un post su Facebook aggiunge: «Siamo solo all’inizio. Per i delinquenti la pacchia è finita»…

Roma, blitz al Quadraro: ruspe sulle ville abusive dei Casamonica

E allora, come spiegato dal comandante della polizia locale Antonio Di Maggio facendo il punto sull’operazione contro i Casamonica, «le demolizioni sono iniziate questa mattina verso le 4 e proseguiranno per tutta la giornata; avremo turni h24 per i prossimi 30 giorni fino alla fine degli interventi» sulle abitazioni, blitz che ha colto impreparati i circa 35-40 residenti, tra i quali sembra ci fossero anche diversi minori. Nessuno ha opposto resistenza. L’effetto sorpresa, semmai, se di sorpresa si può parlare, avrà sicuramente colpito gli addetti ai lavori che, alla guioda di ruspe e strumenti di abbattimento vari, si sono ritrovati di fronte una porta d’ingresso imbottita sul retro con brillanti tipo Swarovski; sopra la testa soffitti affrescati con nuvole e cupidi, e tutto intorno vasche in oro, statue dorate di cavalli e giaguari in ceramica. E sono solo alcuni degli oggetti trovati all’interno delle otto villette dei Casamonica al Quadraro… Poi, tra sopralluoghi e ispezioni, gli agenti  all’interno delle villette abusive hanno rinvenuto anche sostanze stupefacenti, probabilmente cocaina, tanto che una persona è stata fermata dagli agenti della polizia di Roma Capitale durante il blitz al Quadraro, periferia est di Roma. Una delle zone in cui – ha commentato la sindaca Raggi illustrando il piano di demolizioni progressive e spiegando i dettagli del blitz odierno in una conferenza stampa insieme a Di Maggio – «lo Stato si è assentato» tenendosi veramente lontano da quei paraggi, come da altre zone di Roma.

Le costruzioni invadono la linea ferroviaria e inglobano l’acquedotto Felice

Non solo: in un successivo post su Facebook la prima cittadina della capitale ha anche spiegato che l’intervento odierno è stato pianificato da oltre 10 mesi e strutturato oggi in un’operazione «che vede l’impegno di ben 600 uomini della Polizia Locale». Si tratta, infatti, fanno sapere da Viminale e Campidoglio, dell’operazione più imponente contro la criminalità mai realizzata dai caschi bianchi di Roma. « Quelle villette erano da 30 anni lì, realizzate in palese violazione di regolamenti edilizi, vincoli paesaggistici, ferroviari ed archeologici e alcune case avevano persino inglobato interi tratti dello storico acquedotto Felice – ha postato infine la Raggi e sono stati utilizzati 20 mezzi per gli abbattimenti. Quelle villette erano diventate il simbolo dell’illegalità e dell’impotenza di fronte alla malavita. Abbiamo cancellato soprattutto questo. Le Istituzioni ci sono e non abbassano lo sguardo».

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • fabio dominicini 21 novembre 2018

    E quando si muoveranno i Comuni , che hanno giurisdizione su chilometri e chilometri di costa dove l’abusivismo è diritto e regola ??!!

  • Gianni 21 novembre 2018

    PER TANTI ANNI IL CENTRO DESTRA , LA SINISTRA CHIUDEVANO L OCCHI , PERCHE? CI MANGIAVANO , VIVA LA NUOVA ITALIA ?

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica