Sgarbi ricuce con FI: «Ho incontrato Berlusconi e mi ha confessato che…»

sabato 6 ottobre 14:32 - di Redazione

«Ho incontrato Berlusconi, abbiamo fatto nuovi accordi, voglio trasformare Forza Italia in una nuova realtà  politica, con idee e persone nuove. Il gruppo è una cosa, il partito è un’altra. Mi sono dimesso dal gruppo, ma ho potenziato il partito. Il mio atto ha determinato un effetto positivo. Berlusconi è felice, i nostri rapporti sono inalterati». Lo ha detto Vittorio Sgarbi, intervenendo a I Lunatici su Radio2.

«Se per Berlusconi il partito è un problema – ha aggiunto Sgarbi – per me non lo è, anzi è una struttura che può essere utilizzata per arrivare a grandi risultati» e parlando del futuro del Cav  in politica ha aggiunto: ”A Berlusconi non frega più niente della politica, aspetta solo il momento di andarsene. Gli ho consigliato di lasciare dopo le europee».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza