Morte in diretta sul web: si sporge dal 27esimo piano per un selfie e precipita nel vuoto (VIDEO)

domenica 14 ottobre 12:03 - di Redazione

Morire per un selfie: la morte in agguato dietro uno scatto. Ancora. È successo a Panama city, dove una giovane mamma di due figli, di origine portoghese, si è sporta pericolosamente sedendosi sulla ringhiera del balcone al 27esimo piano dell’albergo che la ospitava, ed è precipitata nel vuoto.

Morire per un selfie

Il video che ritrae attimo dopo attimo la rovinosa caduta al suolo sta facendo il giro del web che, come sempre in questi casi, accoglie il macabro, rilancia ed eleva all’ennesima potenza choc, orrore e sgomento di quello che si è rivelato l’ultimo selfie mortale ripreso, per caso, da qualcuno con il proprio telefonino, testimone della morte in diretta. Non è chiaro cosa abbia provocato la perdita di equilibrio della vittima che, nei fotogrammi che precedono la terribile caduta, vediamo sistemarsi sulla ringhiera di un balcone al 27esimo piano di un mostro di cemento e acciaio per farsi un selfie, forse per riprendere il panorama della città alle sue spalle, forse per immortalare il brivido di un momento o uno scorcio mozzafiato. Fatto sta che – per cause ancora da accertare – la donna ha perso l’equilibrio precipitando nel vuoto. Quegli istanti di morte, sottolineati dal commento choc di chi li ha ripresi, sembrano interminabili e far deflagrare sconcerto e paura all’infinito…

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza