Milano, Lucano portato in trionfo da Sala al grido di “Bella ciao” (video). E i reati?

mercoledì 31 ottobre 11:02 - di Robert Perdicchi

«Da parte di Milano non c’è intenzione strumentalizzare la figura di Mimmo», dice Beppe Sala, sindaco di Milano. E meno male che non voleva strumentalizzarlo. Basta guardare il video per rendersi conto che il convegno al quale ha partecipato il sindaco di Riace Mimmo Lucano, si è trasformato in una manifestazione politica di sinistra con tanto di canzoncina, “Bella ciao”. «Siamo qui per ascoltarlo e per cercare di aiutare questo uomo che ha fatto delle cose. Mi ha raccontato la sua storia, per cui dico a tutti: aspettiamo a giudicare», ha detto Sala Grande accogliendo Lucano a Palazzo Marino, senza fare alcun riferimento all’inchiesta e ai reati di cui è accusato. Solo cori da stadio, lunghi applausi e incitazioni da parte di tutti fino alle urla e ai cori “Bella ciao” tra la commozione di Lucano. «Mai avrei immaginato che un giorno una città grande e importante nel mondo come Milano mi avrebbe ospitato, non era nei miei obiettivi diventare così famoso».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • OTINEB 4 novembre 2018

    Semplice aveva a disposizione tanto “pilo” quanto mai ne avrebbe avuto se non fosse arrivato da oltremare.

  • Emanuela 2 novembre 2018

    NON si può sentire …..!!!!! Ma perchè lo fanno, cosa ci guadagnano? Certo che il cervello glielo hanno mangiato i clandestini, Sala non dovrebbe mai dimenticarsi che lo stipendio che prende glielo diamo noi ITALIANI !! Mentecatto !!!!

  • MIMMO 31 ottobre 2018

    QUESTO SINDACO IGNORANTE CHE NON SA NEANCHE L’ITALIANO HA VIOLATO LE LEGGI SULL’IMMIGRAZIONE E L’ALTRO PECORONE CATTOCOMUNISTA ALTRO IGNORANTE LO PORTA IN TRIONFO CHE PENA MI FANNO QUESTA E L’ITALIA ORMAI IN DECLINO SU TUTTI I SENSI , VOGLIO SOLO DIRE A SALA VA A DAR VIA IL CU GNURANT

  • MIMMO 31 ottobre 2018

    PECORONI

  • Angela 31 ottobre 2018

    L’ITALIA è l’unico posto al mondo dove chi infrange la legge e viene arrestato…viene poi portato in trionfo dai soliti sinistri che hanno rovinato questo bel Paese.

  • Giuseppe Tolu 31 ottobre 2018

    Quali reati, a loro tutto è permesso, scherziamo!?

  • rob 31 ottobre 2018

    poveracci…

  • In evidenza

    contatore di accessi