Mai dire May: Theresa balla sulla musica degli Abba (video)

giovedì 4 ottobre 15:21 - di Redazione

La premier che non ti aspetti. Theresa May è salita a passo di danza sul palco del congresso Tory di Birmingham, quasi a voler mostrare fiducia di fronte alle contestazioni interne. La leader dei conservatori ha ballato sulle note degli Abba, poi ha scherzato sulle disavventure del discorso dell’anno passato, funestato dalla sua tosse persistente e dal collasso delle lettere dello slogan alle sue spalle. In molti hanno evocato paragoni con l’ulima leader donna dei conservatori, Margaret Thatcher, escludendo l’ipotesi che la Lady di Ferro avrebbe concesso un fuori programma così pittoresco.

La May punta a un’immagine “pop”

«Il nostro futuro è nelle nostre mani». Così la premier britannica nel discorso di chiusura del congresso di Birmingham, lanciando un estremo messaggio per il recupero dell’unità interna nel partito in modo da portare a casa una Brexit prospettata ancora una volta come un “successo” per il futuro del Regno Unito. May ha anche rivolto un pensiero in apertura del suo intervento ai caduti della Prima Guerra Mondiale, a un secolo dalla sua fine, rievocando anche i caduti del secondo conflitto mondiale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Pino1° 5 ottobre 2018

    L’età rende scherzosa l’occasione sapientemente colta dalla May, ma pensando che sta portando gli U.K. dalle grinfie di Davos e della U.E. ha tutti i motivi di ballare e con lei i suoi connazionali !

  • In evidenza