Francia, il capo dell’Interpol, Meng Hongwei, prelevato e sparito in Cina

venerdì 5 Ottobre 17:57 - di

Le autorità francesi hanno aperto un’inchiesta sulla scomparsa del presidente dell’Interpol, il cinese Meng Hongwei. Lo affermano fonti di polizia, confermando le informazioni di Europe 1. Eletto nel novembre 2016 a capo dell’Interpol con sede a Lione, Meng Hongwei non dà più sue notizie dal 29 settembre, quando ha lasciato la Francia alla volta della Cina. A denunciarne la scomparsa è stata la moglie.

Il South China Morning Post, che cita una fonte anonima, scrive che il presidente dell’Interpol è sotto inchiesta in Cina dove è stato ”prelevato” la scorsa settimana dalle autorità al suo arrivo nel Paese. Il 64enne Meng, che è anche viceministro della Pubblica Sicurezza, è stato fermato «appena è atterrato in Cina». Non è chiaro per quale motivo sia indagato e dove si trovi attualmente.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )