Diventa un caso la maestra nazionalista che assegna il tema sulla lira alle elementari (video)

martedì 16 ottobre 19:31 - di Redazione

Barbara Palombelli l’ha invitata al suo talk show, Stasera Italia, dove la bionda maestra Raffaella – abitino bianco e eloquio sicuro – ha tenuto testa ai giornalisti Claudio Cerasa (Il Foglio) e Maurizio Caprarica. Lei è diventata una star dei social per avere postato sul suo account Twitter alcune parti dei temi dei suoi alunni di 5 elementare. Questi temi nascevano da interviste ai genitori sulla lira, la moneta che era corrente nel nostro Paese fino al 2002. Gli alunni della maestra Raffaella hanno sintetizzato, con la sincerità di cui solo i ragazzini sono capaci, i sentimenti di nostalgia verso tempi in cui gli stipendi erano più alti e i prezzo non erano raddoppiati. Il tema della piccola Ginevra riassume i sentimenti espressi dai suoi genitori e dai familiari degli altri alunni: “Quando mia mamma e mio papà erano piccoli la moneta ufficiale era la lira. I miei genitori mi raccontano sempre che quando c’era la lira erano tempi migliori. Si guadagnava di più perché la lira, rispetto all’euro, valeva il doppio. Quindi anche gli stipendi erano più alti e i soldi non finivano subito! Nel 2002 è cambiata la moneta, dalla lira si è passati all’euro. Questo perché l’Italia e altri Paesi si sono uniti per essere più forti insieme e per copiare gli Stati Uniti d’America hanno inventato una moneta unica. Tutto questo però ha aumentato la crisi che già c’era nel nostro Paese”. Raffaella è anche un’ammiratrice di Matteo Salvini e delle politiche sovraniste ma assicura che a fare politica in classe non ci pensa proprio. Ci pensano però i suoi follower che lanciano subito l’idea: portatela in Parlamento! E chissà se questo suggerimento non avrà un seguito…

 

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • roberto 17 ottobre 2018

    la voce della verità sgorga dalle parole dei bimbi

  • In evidenza