«Atti ostili dalla Francia»: Salvini accusa e pubblica un filmato (video)

venerdì 19 ottobre 20:31 - di Redazione

Nuovo caso di sconfinamento a Claviere. “Basta prese in giro, l’Italia chiede spiegazioni. Macron, rispondi!”. È  perentoria la richiesta del ministro dell’Interno Matteo Salvini al Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, dopo la pubblicazione di un nuovo video, girato sempre a Claviere in Piemonte ai confini tra Italia e Francia, dove si riprende una camionetta della Polizia francese da cui escono un agente in divisa e tre persone, presumibilmente immigrati. I tre, poi, si allontanano e la camionetta riparte in direzione opposta. “Ecco cosa succede!”, è la scritta inserita nel filmato, pubblicato sulla pagina Facebook di Salvini, specificando che “testimoni del luogo affermano che queste scene si ripetono da agosto”. “I rapporti tra Italia e Francia rischiano di essere gravemente danneggiati – dice il vicepremier Salvini – e non per colpa nostra: Parigi deve chiarire un’altra iniziativa della Polizia francese avvenuta questa mattina; iniziativa che appare come una provocazione e un atto ostile”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • maurizio giannotti 20 ottobre 2018

    Governo, SVEGLIA. Agli atti ostili si risponde con la forza. Cosa aspettate a far presidiare il confine a Clavière da una Compagnia di Carabinieri autorizzati all’impiego della forza? Basta farci prendere in giro dal buffone Macron!!

  • sergi 20 ottobre 2018

    MACRON FURBO, ATTENZIONE A QUELLA PERSONA. prima riceve gli emigrati, poi te li riporta in al confine Italiano…tanto italia è una spazzatura!!!

  • Giuseppe Forconi 20 ottobre 2018

    Avete chiesto ai capoccioni di Bruxelles se ne sono al corrente? Se lo sanno ….. sono sordi e ciechi.

  • In evidenza

    contatore di accessi