Scoppia la rissa, arrivano i carabinieri: un trans li aggredisce con lo spray al peperoncino

lunedì 10 settembre 13:47 - di Redazione

Tutto si consuma nel giro di pochi ma concitatissimi attimi: una rissa scoppiata in un palazzo di Montesilvano, nel Pescarese, rissa che vede coinvolti due trans di origini sudamericane, degenera inquietantemente, tanto da indurre qualcuno a chiamare le forze dell’ordine prima che tutto precipiti. Ma all’arrivo dei carabinieri uno dei due stranieri ha pensato bene di prendersela anche con i militari, e invece di calmarsi, tra le urla e nel caos della situazione, ha estratto una bomboletta di spray urticante al peperoncino e l’ha spruzzato in generose dosi nell’aria, intossicando i due operatori di sicurezza intervenuti.

Trans aggredisce due carabinieri con lo spray al peperoncino

Risultato: due militari intossicati, una gran confusione, e tutto a corredo di una violenta rissa che ha coinvolto numerose persone di uno stabile che si è conclusa con l’intervento, oltre che della volante dell’Arma, anche con l’arrivo degli agenti della polizia municipale e di due ambulanze, con relativo doppio staff sanitario del 118. Già, perché come ricostruito anche dal quotidiano locale Il Centro, oltre ad aver sparato ingenti dosi di polvere urticante nell’aria, durante il suo delirio il trans ha lanciato anche qualunque cosa gli capitasse a tiro contro i due malcapitati carabinieri, arrivati su quel ring per riportare la calma, e rimasti travolti dalla furia dei duellanti. Per fortuna, però, al termine di quel caos, è stato ristabilito l’ordine e i due trans, fermati, sono stati condotti  nella caserma della compagnia dell’Arma di Montesilvano. Ora dovranno rispondere di quanto addebitato a loro conto.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Silvano Valenti - Caracas 10 settembre 2018

    La benemerita reagisca con appropriata rappreseglia insinuando peoeroncini nella sede degli ideali sodomitici degli aggressori.

  • In evidenza

    contatore di accessi