Salvini e Berlusconi, l’incontro «entro una settimana»: ecco i nodi da sciogliere

giovedì 13 settembre 13:53 - di Redazione

Presidenza Rai e nomine dei Tg, liste e candidati governatori alle prossime regionali, l’elezione del Csm. Sono diversi gli argomenti sul tavolo del centrodestra e i rumors su un possibile colloquio tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini si rincorrono con sempre maggiore insistenza, dando l’incontro possibile anche per oggi: il Cavaliere sarà a Roma per presiedere alle 18 una riunione di partito al “Parlamentino azzurro”, che servirà a lanciare la stagione congressuale.

Ma, allo stato, non è stato fissata né data, né location dell’atteso faccia a faccia chiarificatore, che comunque, riferiscono gli insider, si terrà entro una settimana. Qualcuno dice domenica, ad Arcore, ma in agenda al momento non c’è nulla, come conferma la senatrice azzurra Licia Ronzulli: «Non appena le agende del presidente Berlusconi e di Salvini lo consentiranno, ci sarà l’incontro. Sicuramente, ci sarà entro una settimana».

Il segretario del Carroccio e il Cav, viene raccontato da fonti azzurre, sono in contatto telefonico. Si sono sentiti diverse volte in agosto e potrebbero sentirsi anche a breve. Ci sarebbe già un accordo di massima tra FI e Lega sul nome di Marcello Foa alla guida dell’azienda di viale Mazzini e questo sbloccherebbe l’intero “pacchetto nomine”: dai direttori di testata Rai al nodo delle alleanze alle regionali. Insomma, ci sono trattative in corso ed è ripartito il dialogo tra il partito azzurro e Carroccio per uscire dallo stallo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi