Salvini disintegra Renzi: «Rassegnati, sei un poltronaro amico dei banchieri»

sabato 29 settembre 14:09 - di Angelica Orlandi

Fuochi incrociati tra i due Matteo. Botta e risposta sulla manovra tra Matteo Renzi e Matteo Salvini. Dalle pagine del “Corriere della Sera”, l’ex premier lancia un duro attacco al governo. Le sue parole sono di fuoco. «Dico solo: italiani, allacciamoci le cinture. Più che Manovra del Popolo – tenta la battuta Renzi  -,qui l’unica manovra che hanno fatto è un testacoda. Hanno messo la retromarcia. Tempo 12-18 mesi e subiremo conseguenze devastanti». Poi annuncia: «C’è una battaglia di resistenza civile da combattere a ogni livello, io ci sono», declama,  inventando uno slogan purchessia che possa riportarlo in auge. Gli italiani dovrebbero dare seguito a una resistenza civile contro il governo che hanno voluto e votato? Siamo fuori.

La replica di Salvini

Come possiamo immaginare queste parole non hanno lasciato insensibile il vicepremier e ministro dell’Interno Salvini che ha replicato all’ex premier con  un post su Facebook: con che coraggio parla? «Renzi – scrive il vicepremier – invita gli Italiani a “una battaglia di resistenza civile”contro di me e contro il governo. Incredibile, il poltronaro amico dei banchieri non si è ancora rassegnato: gli Italiani ti hanno mandato a casa, per te e i tuoi amici la pacchia è finita! Ora tocca a noi, tornano al centro la sicurezza e il lavoro, dalle parole – conclude – si passa ai fatti».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • roberto lanini 6 ottobre 2018

    l’unica cosa che sa fare il povero relitto del PD Matteo Renzi, è il provocatore , la battuta mi viene spontanea è: me ne ha date tante, ma quante glielo dette; ma come abbiamo potuto avere governi con questi poveri derelitti, ancora oggi me l’ho domando,

  • Giuseppe Forconi 30 settembre 2018

    Renzi purche’ ritornare a galla darebbe alla luce …….. tutte le verita’ sulla sua famiglia, le menzogne, la Boschi , e tutti gli intrighi bancari che lo hanno portato al fracasso.

  • Mory Lunardi 29 settembre 2018

    Renzi e’ finito , più si espone ancora , più di scava la fossa!!

  • Giacomo Puliatti 29 settembre 2018

    ECCELLENTISSIMO SIG. MINISTRO. MA PERCHE’ GLI DA CORDA? QUELLO LI’ NON MERITA NEPPURE UNO SGUARDO E LEI, GLI PERMETTE DI CRITICARE IL SUO OPERATO? MA NON C’E’ UN MODO COME POTERLO CACCIARE VIA? E’ POSSIBILE CHE DOBBIAMO PAGARGLI
    ANCORA LO STIPENDIO? NON E’ CAPACE DI TROVARSI UN LAVORICCHIO PER PORTARE LA PAGNOTTA A CASA? BASTA CHE HA DISTRUTTO UN GRANDE PARTITO, E CONTINUA A FARE IL GRADASSO!! NON DOVETE PERMETTERGLIELO!!!! FATELO TACEREEEEE!!!!!!!

  • 29 settembre 2018

    Il vero Totò e buono solo con la lingua, caro Renzi sei tu quello che a distrutto Italia…le tue idee di copiare politici Americani!! E associazioni con i communisti, ma va la tua intelligenza e molto limitata..come o scritto prima VA A VIVERE IN AFRICA!! Italia non a bisogno delle tue idee..pensa al danno che fatto alla nostra cultura e finanza…il fallimento bancario, la gente povera, ti dovresti vergognare!!! La gente che soffre di fame e tu nella tua villa in Firenze, si sei,propio un tipo classico arrogante…in poche parole AI PERSO!!

    • Caterina piras 10 ottobre 2018

      Mi togli le parole di bocca perché mai dobbiamo pagare qs ladro inetto

    In evidenza

    contatore di accessi