Saluto fascista al funerale, la Digos identifica 23 persone: denunciate

lunedì 10 settembre 11:56 - di Adriana De Conto

Sono stati identificati e denunciati in 23 per le braccia alzate al funerale del docente di Storia del diritto Italiano, Giampiero Todini, sul sagrato della chiesa di San Giuseppe a Sassari. L’Anpi e le sentinelle antifasciste in guardia anche nelle chiese durante le esequie possono dormire sonni tranquilli. Sono  23 le persone identificate dalla Digos di Sassari, ree di partecipato il primo settembre scorso al funerale di Giampiero Todini, riservandogli un rito a cui il defunto teneva, come ha dichiarato il figlio in un intervista al Giornale. La Digos ha presentato due rapporti alla magistratura, uno il 5 settembre e uno sabato scorso, quest’ultimo con l’identificazione dei 23 partecipanti al funerale. Sono stati almeno tre gli esposti presentati: uno alla Digos, uno ai Carabinieri ed uno direttamente in Procura. Gli atti sono al vaglio del procuratore di Sassari Gianni Caria. Per tre volte al richiamo “camerata Giampiero Todini”, i 23 denunciati avevano alzato il braccio. Ora tutti i partecipanti al saluto romano al funerale del docente universitario avvenuto il 2 settembre a Sassari, risultano indagati dalla Procura sassarese.

La notizia è riportata da La Nuova Sardegna. Le 23 persone sono state  identificate dalla Digos grazie ai video girati all’esterno della chiesa. Secondo quanto scrive il quotidiano sardo sarebbe solo l’inizio,  in quanto l’indagine della Procura di Sassari prosegue e potrebbe allargarsi. Tra gli indagati anche il figlio del defunto, Luigi Todini, esponente di Casapound.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • carlo 11 settembre 2018

    E tutto ridicolo per accontentare il PD il saluto romano fa sempre paura la legge scelga e mancino e da abolire subito

  • carlo 11 settembre 2018

    Il saluto romano fa sempre paura chissà perche qualcuno non se lo domanda sempre meglio del pugno chiuso

  • Giuseppe La Porta 11 settembre 2018

    Bisogna abolire le norme liberticide antifasciste quali la legge Scelba e la legge Mancino. Esprimere un idea accompagnandola spesso con atti è ovvio in uno stato libero e democratico . Ma L’italia purtroppo non è una compiuta democrazia.

  • Andrea 11 settembre 2018

    e invece lasciano stare spacciatori stupratori rom ladri tagliagole rapinatori truffatori assassini ecc.. che stanno “lavorando” a tutto spiano sul nostro territorio e mietono una vittima al secondo !! Questo è il sistema dei DEM-enti per fare la crescita del nostro paese. infatti l’unica cosa che sta crescendo è la m****.

  • 10 settembre 2018

    Ma andate a arrestare tutti i communisti con il pugno alzato!!! Vi dico che avrete tutte le prigioni piene alla festa della unità…su su che aspettate???

  • Giuseppe Tolu 10 settembre 2018

    Ma guarda quanto sono solerti nel denunciare saluti romani o fascisti, ci sono quasi cinque milioni di processi fermi, chissà perché. Semplicemente incredibile!

  • lucio 10 settembre 2018

    La polizia dovrebbe stare a presenziare nei giardini pubblici,nei pressi delle scuole, nelle metropolitane dove stazionano spacciatori e borseggiatori, non hai funerali, li al massimo si potrà piangere

  • Franco Cipolla 10 settembre 2018

    Avete rotto i co…i co queste cazzate del saluto romano, andate a d indagare quelli che rubano, che stuprano, i magistrati politicizzati, quelli che uccidono, quelli che affamano il popolo, quelli che si arricchiscono sule disgrazie altrui, i corrotti, le lobby elitarie, quelli che emettono sentenze senza ne capo e ne coda, quelli hanno svenduto l’ Italia, i falsi patrioti etc. etc.
    E se volete veramente soffermarvi su queste ca…te indagate chi saluta col pugno chiuso, che rappresenta il richiamo al comunismo che ha fatto e continua fare strage di innocenti nel nome di una democrazia che non e’ mai esistita nel resto del mondo. La falce ed il martello usatela per andare a lavorare nei campi, sfruttatori della buonafede della gente che ha creduto fino a ieri alle vostre bugie ed alle promesse di una societa imparziale nei diritti e nei doveri.!!!!
    Io saluto come c..o mi pare!!!!

  • Laura Prosperini 10 settembre 2018

    ancoraaa????
    io credo che sia urgente cambiare queste regole/leggi
    che puniscono un’opinione (Fascismo).
    Possibile che la Polizia sia chiamata a presenziare e poi ad identificare normali cittadini anche in un momento poco piacevole (funerali) e non sia invece utilizzata per altri scopi oggigiorno???
    On.le Meloni, possibile che non si riescaa a fare altro?

  • Andrea 10 settembre 2018

    Quanto spreco di energie inutili e quanto spreco di tempo !!!

  • In evidenza

    contatore di accessi