Roma, si prepara la maxistangata sui parcheggi. Il Codacons annuncia «barricate»

mercoledì 12 settembre 19:18 - di Carmine Crocco

La Raggi cade sul blu. Non è bastata la notizia dell’acquisto, alla faccia del rigore, di nuove auto blu per i dignitari capitolini, adesso è in arrivo una maxistangata sui parcheggi in città: la giunta capitolina avrebbe infatti in progetto di aumentare il costo della tariffa per le strisce blu a 3 euro l’ora. A lanciare l’allarme è il Codancons, che annuncia «barricate».

”Non è in alcun modo possibile aumentare il costo delle strisce blu lasciando la mobilità capitolina nello stato pietoso in cui versa oggi – spiega il presidente Carlo Rienzi – Un incremento delle tariffe può essere accettato se limitato (massimo 2 euro l’ora) e se accompagnato da misure per migliorare la viabilità, in primis la lotta alla sosta selvaggia e alla doppia fila, e rendere adeguati i trasporti pubblici, in modo da spingere gli utenti a lasciare a casa l’auto e offrire loro alternative valide per gli spostamenti. In caso contrario diverrebbe un provvedimento punitivo nei confronti di una categoria specifica di cittadini, ossia gli automobilisti, annullabile davanti la giustizia amministrativa”.

”Valuteremo minuziosamente il piano tariffario e gli atti seguiti dall’amministrazione, al fine di verificare che l’istruttoria sia regolare e adeguata – prosegue Rienzi – In caso contrario, bloccheremo al Tar qualsiasi aumento delle strisce blu”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi