Rampelli: «Non saremo fagocitati. Ad Atreju le possibili sintesi con altri movimenti»

giovedì 20 settembre 16:47 - di Redazione

«La Lega ci fagociterà? Questo rischio non esiste perché la destra italiana è irripetibile nella sua storia e nelle sue tradizioni, qualsiasi cosa accadrà la destra italiana ci sarà sempre». A dirlo è stato il vicepresidente della Camera, Fabio Rampelli, a margine di una conferenza stampa in Campidoglio durante la quale il consigliere comunale capitolino Francesco Figliomeni ha confermato la sua appartenenza a Fratelli d’Italia, dopo un breve periodo nel gruppo misto.

«La Lega oggi condivide alcune nostre posizioni, ma i leghisti dovranno studiare parecchio per recuperare il substrato culturale che ha composto il pensiero politico della destra italiana», ha proseguito Rampelli, per il quale «la Lega ci può arrivare, ma noi nasciamo con quella storia». «Ad Atreju – ha aggiunto ancora il deputato di FdI – verranno  presentate delle possibili sintesi con altri gruppi e movimenti. Il nostro obiettivo è aprire la destra italiana a un percorso, ma senza perdere le nostra identità e le nostre caratteristiche: unità nazionale, sviluppo del mezzogiorno, approvazione della riforma di Roma Capitale con trasferimento di beni e risorse e non solo di poteri».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Vittorio Papadial 21 settembre 2018

    Cosa significa “Atreiu ” ?

    • giuseppe 22 settembre 2018

      penso che si riferisca a questo:

      “Atreju, è il protagonista del romanzo “La storia infinita” di Michael Ende. Appartiene al popolo dei pelleverde, vive in una tenda, ha carnagione olivastra, occhi scuri che vedono fino all’orizzonte. Il suo nome, nella lingua della sua gente, significa “Figlio di Tutti” e allude al fatto che Atreju è orfano ed è stato allevato dall’intera tribù; Ha un carattere fiero,ma non orgoglioso; dimostra grande coraggio, tenacia e generosità. Amico fedele, che dà buoni consigli e che sa sempre cosa fare.
      Sulla scia del romanzo fantasy, dal 1998 Atreju diventa nel cuore di Roma uno slogan di protagonismo generazionale, festa nazionale di una giovane generazione…..”
      http://www.atreju.tv/atreju13/atreju-2013/atreju-2/

    In evidenza

    contatore di accessi