Pd in piazza a Roma con un problema: nascondere e zittire Renzi e la Boschi…

domenica 30 settembre 11:57 - di Antonio Marras

Appuntamento alle 14 in piazza del Popolo, per una conta, più che per una manifestazione di protesta contro il governo. Il Pd mobilita la sua gioiosa, si fa per dire, ormai scalcagnata macchina da guerra per provare a portare in piazza la protesta contro il governo giallo-verde, all’indomani dell’approvazione della nota di aggiornamento del Def che sfida con il deficit il rigore europei. “Ci mandano allo sbaraglio, mettono a rischio i risparmi degli italiani”, sarà l’arringa che il segretario del Pd, Maurizio Martina, pronuncerà oggi dal palco romano. Dopo il flop di due anni fa, il tentativo – con la mobilitazione di treni, bus e carovane varie – tenta di dare segnali di vita alla politica italiana, sfidando i sondaggi che lo danno sempre più in calo di consensi, anche perché il popolo del Pd è sempre più irritato dal presenzialismo di Renzi, che oggi ha promesso di non parlare. Ma sarà difficile non inquadrarlo, con la Boschi, in quel popolo del Pd che rischia l’estinzione propria a causa dei disastri provocati da quella strana coppia. Matteo Renzi chiama “alla resistenza civile” perché – dice – “tempo 12-18 mesi e subiremo conseguenze devastanti. Con questa manovra hanno consenso a breve, ma minano la credibilità dell’Italia che avevamo faticosamente riconquistato. La Borsa crolla, lo spread sale, l’Italia soffre. E questi festeggiano”, attacca l’ex segretario, beccandosi la stoccata di Salvini sulle sue passionacce per i banchieri. Riusciranno i Martina e i Gentiloni a nasconderlo nella folla o l’imbucato si farà vivo anche sul palco?

Oggi tutte e tutti in #Piazza del Popolo a Roma per costruire l’alternativa. Per governare non basta avere i numeri in Parlamento, servono le soluzioni ai problemi delle persone. Questo Governo cavalca le paure e non le risolve #perlitalia”, scrive in un tweet il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. L’alternativa a Renzi, innanzi tutto…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • enrico 1 ottobre 2018

    s0l0 una parola,ridicoli.

  • 30 settembre 2018

    Il PD il partito politico che a rovinato e distrutto la economia Italiana si presenta in pubblico??? La gente di Roma dovrebbero prenderli a calci in cu—o…disgraziati hanno rovinato Italia e creato un Italia uguale a un paese del terzo mondo…VERGOGNA PD VERGOGNA avete distrutto la nostra civiltà.. avete portato la gente Italiana alla Povertà, i vecchi di Italia a trovare da mangiare nelle strade..Vergogna avete distrutto il sistema bancario Italiano..siete un gruppo di vermi!!

  • PICARDI BONIFACIO 30 settembre 2018

    martina visto che vuol bene all’Italia perchè non chiede ai suoi militanti e tesserati, se ancora ne ha, di rinunciare al reddito di cittadinanza e alla flat tax così da risollevare i conti dello stato, sai quante pernacchie.

  • In evidenza

    contatore di accessi