Paura in stazione, violenta rissa tra immigrati: donne e bambini in fuga terrorizzati (VIDEO)

lunedì 3 settembre 11:51 - di Greta Paolucci

A Bisceglie come al Cairo, in stazione come al suk: e il corridoio di un binario si trasforma improvvisamente nell’inquietante set di un film di Van Damme, con l’unica differenza che la violenza e la paura sono reali e non frutto di finzione cinematografica. I passeggeri affollano la banchina: ci sono donne, bambini piccoli, persone anziane e, sullo sfondo, due immigrati il cui tono di voce si fa sempre più alto e minaccioso. Qualcuno riprende di nascosto gli eventi e il loro precipitare. Il video finisce in rete, postato anche dai profili di Giorgia Meloni e di Matteo Salvini.

Violenta rissa al binario: paura tra la gente

È un crescendo di tensione, quello che incute timore ai malcapitati di quel binario qualunque dove, sembra di capire dalle parole dei due contendenti, un problema di denaro scalda gli animi e inasprisce i toni, fino a quando la situazione degenera: tra i duellanti stranieri cominciano a volare parolacce; i due si scambiano strattoni, volano schiaffi e addirittura calci sulla schiena. La rissa degenera e si sposta addirittura sui binari: uno dei due immigrati prova ad allontanarsi, l’altro lo rincorre tra le urla spaventate di donne e ragazzini preoccupati che in quel momento possa passare un treno e far finire il tutto in tragedia.Un uomo con la carrozzina e un bambino piccolo prova ad allontanarsi per evitare il peggio. Una signora bionda, visibilmente spaventata, fugge nella direzione opposta a quella della rissa e le grida finiscono quasi per coprire le immagini che grondano violenza gratuita e incontrollabile che trova fine solo quando uno dei due contendenti riesce a fuggire attraverso i binari, lasciandosi alle spalle il binario 2, la gente impaurita e il suo persecutore ancora furente.

I commenti della politica: i post di Meloni e Salvini

Uno spettacolo inquietante e avvilente, che la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, ha commentato su Facebook postando: «Una violenta rissa tra immigrati, davanti ai viaggiatori visibilmente terrorizzati. Questo sarebbe il famoso arricchimento culturale regalatoci dal multiculturalismo?». Parole a cui fanno eco quelle sardoniche postate sul suo profilo social dal ministro dell’Interno: «Colpa di Salvini e di voi che avete una percezione esagerata della realtà…Tolleranzazero unica soluzione»…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Luciano Vignati 5 settembre 2018

    Qualcuno spieghi a Boeri e a tutti gli amici comunisti e cattocomunisti delle “risorse” che anche gli africani devono rispettare le leggi italiane e che da noi non vige la legge della giungla

  • stefano 4 settembre 2018

    siamo in balia a questa porcheria ma c’era nessuno della polizia?

  • Antonio 4 settembre 2018

    Qualche Italiano con gli attributi esiste ancora,come quel signore che ha messo fine alla rissa

  • Brigante nero 4 settembre 2018

    Ripulire l’Italia da questi personaggi indesiderati.

  • Roberto 4 settembre 2018

    Pieno di guardie?!…

  • Aldo Barbaro 4 settembre 2018

    Dove era la Boldrini e la “L.U.E.” ?

  • Rodolfo Ballardini 4 settembre 2018

    Ma la Polfer?

  • In evidenza

    contatore di accessi