Monza, Ferrari con Raikkonen e Vettel parte in prima fila: non accadeva da 18 anni

sabato 1 settembre 18:53 - di Redazione

La doppietta Ferrari RaikkonenVettel nelle qualifiche del Gp d’Italia regala alla scuderia di Maranello una prima fila tutta rossa a Monza dopo 18 anni, l’ultima volta accadde nel 2000 quando Schumacher conquistò la prima posizione davanti a Barrichello. Per quanto riguarda Raikkonen, il pilota finlandese (39 anni il prossimo mese) è il poleman più anziano a conquistare la prima posizione in griglia in un Gp di F1 dai tempi di Nigel Mansell che nel 1994 fece il miglior tempo nel Gp d’Australia a 41 anni e 97 giorni.

La doppietta Ferrari fa sognare gli italiani

«Non potevo scegliere posto migliore per fare la pole, nel Gp di casa davanti a tutti i nostri tifosi. Speriamo che domani tutto vada liscio in modo da chiudere la gara nella stessa posizione». Sono le prime parole di Kimi Raikkonen dopo la conquista della pole position nel Gp d’Italia che si correrà domani a Monza. «Ringrazio questi tifosi che sono sempre con noi, oggi sulle tribune è pieno di rosso, speriamo domani vada bene come oggi», conclude il pilota finlandese della Ferrari alla sua 18esima pole in carriera. «Credo si tratti di un buon risultato per il team, non sono molto contento del mio ultimo tentativo ma evidentemente Kimi è stato troppo veloce per me». Sebastian Vettel fa i complimenti al compagno di scuderia alla Ferrari Raikkonen che lo ha sopravanzato nelle qualifiche del Gp d’Italia a Monza conquistando la pole position. «Lui avvantaggiato dalla mia scia? È sempre così a Monza ma non so se sia stato decisivo, il mio giro non è stato perfetto, ma la cosa importante è il risultato di squadra», conclude il 4 volte iridato.

Salvini: “Il rosso che mi piace è quello della Ferrari”

«Quello della Ferrari è l’unico rosso che mi piace». È quanto afferma il vicepremier Matteo Salvini che su Twitter ha postato una foto che lo ritrae nel box del Cavallino a Monza dove a breve si terranno le qualifiche del Gp d’Italia 14esima prova stagionale della Formula Uno. Per il vice premier Luigi Di Maio«quello di Monza è il circuito più antico del mondiale e regala emozioni uniche come quella di oggi. Il GP di Monza quindi non si tocca – si legge su Instagram – e nessuno ha mai avuto intenzione di farlo. Peró che bello sarebbe riveder correre ad Imola, pista stupenda, il Gran Premio d’Europa. Si vedrà! Intanto: forza Ferrari!».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi