Manovra, Berlusconi all’attacco: «State facendo male agli italiani»

sabato 29 settembre 16:30 - di Mariano Folgori

In questi ultimi tempi ha diradato i suoi interventi nel dibattito politico. Ma, quando li fa, picchia duro. Berlusconi parte all’attacco della manovra appena approvata dal governo. Il Cav usa toni accorati e drammatici. «Rivolgerò un appello a questa maggioranza e a questo governo affinché cambino le cose che hanno deciso; perché sono cose che fanno male all’Italia, cose che fanno male a tutti gli italiani».Il leader di Forza Italia lo dice  ad Alessandro Poggi per Night tabloid in onda lunedì sera su Raidue. «Avete visto cosa è successo in borsa? Sui titoli di Stato? Andiamo tutti verso un impoverimento che non è logico. E soprattutto ci allontaniamo anche dall’Europa. E questo non può portare che male», ha spiegato il leader di Forza Italia.

Questo intervento di Berlusconi spezza il clima di distensione che pareva essersi instaurato tra FI e Lega dopo l’incontri di Arcore tra Salvini e il Cavaliere e dopo la conseguente nomina di Marcello Foa a presidente della Rai. I nodi più intricati non sono stati evidentemente sciolti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Paola 1 ottobre 2018

    Inoltre, mi sembra di ricordare che il governo Berlusconi fu fatto cadere
    DI PROPOSITO A MEZZO DELLO SPREAD MANOVRATO IN PRIMIS DA MONTI E DAI SUOI COMPLICI.
    Quindi può essere vero che tutte le critiche che vengono fatte attualmente siano manovrate dai poteri forti.
    Di Maio lo ha detto.
    E penso che possa avere ragione.
    Anche se sono per Salvini….

    • sergio la terza 1 ottobre 2018

      fra i complici c’era Napolitano,l’ha scordato.-

  • florio 30 settembre 2018

    Detto da uno che con i suoi amici del PD hanno con il denaro pubblico per decenni lucrato e sperperato in regalie e affari propri a danno dei cittadini, chiaramente se le cose andranno male, gli unici responsabili degli eventuali disastri sarete solo e solamente voi di forza italia e PD residuato non ancora dissolto della vecchia balena bianca ormai putrefatta della DC, che non essendo mani pulite riuscita a spazzare via del tutto, continua imperterrita nel terzo millennio a condizionare il destino di questo paese.- Speriamo che i cittadini capiscano con il tempo, sempre meglio prima che troppo tardi, delle gravi nefandezze portate innanzi per decenni dalla politica consociativa, del poltronismo, della partitocrazia, degli affarismi privati, delle regalie clientelari, con l’inevitabile e incontenibile debito pubblico a carico dei cittadini, cagionando volontariamente da parte di una casta politica corrotta, priva di moralità e decenza, tutto un susseguo di eventi nefasti sulla popolazione, quali la povertà, indigenza, disoccupazione, drastico taglio dei servizi (sanità, istruzione, sicurezza….) Cosa dire? Auspico che i cittadini che vi hanno preso in parola nel passato, con le vostre chiacchiere, precostruite a cesello, da perfetti imbonitori, ebbene si ravvedano nella maniera più lucida e serena in presenza di una competizione elettorale, e vi diano un sonoro calcio nel sedere, cosi sarete definitivamente spazzati via dal potere, completando finalmente quanto la giustizia non è riuscita a portare a termine. buenos dias

  • Sabino Gallo 30 settembre 2018

    Le opinioni espresse ogni giorno da politici ed economisti, riportate da giornali e TV ogni giorno, sono molto numerose e quasi sempre contrapposte. L’unica possibilità disponibile per un cittadino attento , ma con notevole esperienza professionale ed una buona conoscenza del passato, è quella di scegliere, con la propria logica, quali siano le previsioni più probabili sul futuro del nostro del nostro Paese , affidabile alle diverse parti politiche che si contendono il potere . Purtroppo , la conclusione alla quale si arriva, in questo periodo particolare del nostro Paese , è quella di attribuire al nostro futuro più vicino delle probabilità di peggioramento piuttosto elevate.

  • Ben Frank 30 settembre 2018

    Certo, il vecchio satiro di arcore al reddito di cittadinanza preferisce il reddito di tolleranza: quello che lui paga alle olgettine per il “lavoro” reso durante le “cene eleganti”, che una volta si definivano orgie e ammucchiate…

  • Enzo Pardini 30 settembre 2018

    Ma il cavaliere non lo capisco, lui è stato buttato giù x lo spread quindi punito dai mercati e oggi è lì a fare altrettanto contro Salvini….ma dico come pensa di essere credibile?

    • sergio la terza 1 ottobre 2018

      Salvini e Dimaio sono i soli colpevoli per quanto accade a Berlusconi nel colpo di stato ordito da Napolitano,Monti e co.Allora si doveva chiedere l’impeachment ma il popolo bue tacque ed assorbi.-

  • Roberto Bello 29 settembre 2018

    Per capire le posizioni di Berlusconi mi è da faro, una frase di Montanelli, che bene lo conosceva: “Berlusconi non ha idee, ma solo interessi”

  • G.Erman 29 settembre 2018

    Irresponsabile il comportamento di costui, che mira solo a sfasciare tutto, pur di entrare di novo nel gioco delle poltrone. Ogni volta che apre bocca perde consensi

  • 29 settembre 2018

    Bravo, e i bonga bonga nights hanno fatto bene a Italia???

  • Angela 29 settembre 2018

    E diciamola tutta…tutto questo bene all’Italia chi lo ha visto in questi anni di mal governo?gli italiani sono diventati poveri proprio a causa dell’austerity voluta dall’Europa e da quella scellerata moneta che è l’euro…ma con quale coraggio si dice oggi che la manovra giallo-verde porterà l’Italia nel baratro?ci siamo già nel baratro noi poveri Italiani,forse che i ricconi non se ne sono accorti?forse hanno paura dell’equità sociale?hanno paura che la gente finalmente potrà un po’ respirare dopo che per anni e anni è stata vessata è spremuta come limoni?ma come?per le banche si sono trovate migliaia di miliardi e per i cittadini comuni non è possibile?nessun politico serio ha il coraggio di dire che quasi tutti i popoli europei soffrono ,che sono più poveri e sono calpestati nella loro dignità e tutto questo perché qualcuno ha deciso di farci entrare nella UE e nell’euro senza averci chiesto un parere,senza averci interpellato con un referendum…Prodi e compagnia varia ci hanno catapultato in questo incubo e ci hanno lasciato soli….imprese che chiudono,saracinesche di negozi che si abbassano per sempre e l’economia italiana allo sfascio…e Berlusconi e altri hanno il coraggio di dire che questa manovra non farà bene all’Italia,peggio di come è andata non potrà andare…e se purtroppo dovesse veramente andare male come molti di sinistra sperano,almeno i giallo verdii ci hanno provato cercando di dare dignità al popolo ,ancora fiero di essere italiano nonostante tutto.

  • Angela 29 settembre 2018

    Ma proprio tu parli che per anni hai fatto promesse che non hai mai mantenuto…a dire il vero del bene lo hai fatto e sappiamo tutti a chi…

  • In evidenza

    contatore di accessi