Gaza, Hamas scatena l’ennesima protesta: 5 morti, 300 feriti (video)

venerdì 28 settembre 19:21 - di

E’ salito ad almeno cinque morti il bilancio dei palestinesi rimasti uccisi nelle proteste al confine tra la Striscia di Gaza e Israele. Lo rende noto il ministero della Salute di Gaza. Secondo il ministero, riporta l’agenzia di stampa ufficiale palestinese Wafa, 269 palestinesi sono rimasti feriti da colpi d’arma da fuoco o intossicati dai gas lacrimogeni a seguito dell’intervento delle forze di sicurezza israeliane. Tra le cinque vittime, precisa il ministero, ci sono il 14enne Mohammad Nayef al-Houm e il 18enne Iyad Khalil Shaer. Stando alle denunce dei palestinesi, le forze israeliane hanno utilizzato “proiettili veri” e di gomma contro i manifestanti che partecipavano alle proteste volute dal movimento islamico Hamas sotto lo slogan della Grande Marcia del Ritorno. L’Esercito israeliano, come ha riportato l’agenzia di stampa Dpa, ha fatto sapere che oggi più di 10mila palestinesi hanno partecipato alle proteste in varie zone lungo la barriera di confine e che contro i soldati sono state lanciate molotov, pietre e sassi. Stando all’ultimo bilancio dell’agenzia di stampa ufficiale palestinese Wafa, dal 30 marzo – quando sono iniziate le proteste – si contano più di 188 palestinesi morti e oltre 20mila feriti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • 29 settembre 2018

    Israele a il diritto di difendere la sua nazione..Israele e sempre aperta a il dialogo ma apparentemente la zona altrove preferisce guerra… VIVA ISRAELE…

  • In evidenza

    contatore di accessi