È stato catturato il detenuto evaso ad agosto dal carcere di San Marino

mercoledì 5 settembre 11:42 - di Redazione
caivano

Torna in carcere uno dei due uomini evasi dal carcere di San Marino il 19 agosto scorso. Si tratta di un 50enne originario della provincia di Catanzaro, ricercato in campo internazionale a fini di estradizione verso l’autorità giudiziaria estera di San Marino. È stato rintracciato martedì dalla squadra mobile di Forlì, che ha dato esecuzione nei suoi confronti alla misura della custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte d’Appello di Bologna.  Con un provvedimento datato al 31 agosto scorso, infatti, ritenute “rilevanti” le esigenze cautelari, la Corte d’Appello di Bologna ha emesso un provvedimento d’applicazione della misura cautelare della custodia in carcere. L’uomo, che si era recato per diversi giorni in Calabria, ha fatto ritorno a Forlì il 4 settembre, dove è stato rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria. Al termine delle operazioni di rito gli agenti della squadra mobile hanno condotto il 50enne in carcere, a cui seguirà la relativa procedura estradizionale. Il 50enne stava scontando i restanti 6 mesi di reclusione per una condanna a 1 anno relativa a un furto aggravato commesso nella Repubblica di San Marino nel 2012. Già il 23 agosto scorso il personale della squadra mobile forlivese lo aveva rintracciato presso l’abitazione di un suo conoscente dove sin da subito si era rifugiato. Accompagnato negli uffici, dopo essere stato identificato, non era sottoposto ad alcuna limitazione della libertà personale poiché mancavano i requisiti normativi. Dell’altro ricercato, un detenuto di origini bosniache, al momento non si hanno tracce.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi