Di Maio e il volo anti-casta, il web non gli crede: “Una bufala” (video)

giovedì 20 settembre 11:06 - di Marta Lima
“Un viaggio per sostenere le nostre imprese e per allargare i mercati con la Cina. Non si vola con aerei di Stato ma con voli di linea”, aveva annunciato, in un video su Facebook, il ministro allo Sviluppo Economico Luigi Di Maio in volo verso Amsterdam per la sua trasferta in Cina, sventolando un biglietto che sarebbe di categoria “economy” come da lui affermato. In rete, però, c’è chi ha avanzato dubbi su quella scelta così anti-casta del grillino, dubbi ripresi in una dura nota polemica dal deputato del Pd che afferma: “La rete sbugiarda Di Maio: il volo in economy per la visita in Cina era una balla, l’ennesima, perché il ministro ha viaggiato in business. Lo conferma il posto del biglietto mostrato durante la diretta video dove Di Maio prende in giro gli italiani. Ora i giornali che hanno dato spazio alla video-bufala del vicepremier rettificheranno?”, scrive su Facebook il deputato del Pd, Michele Anzaldi.
Sul web alcuni esperti viaggiatori segnalano infatti che il posto del ministro Di Maio, il 5C, sul volo KLM 1604 da Fiumicino ad Amsterdam, di fatto equivalga alla business class. “”Il posto 5C è in business, non in economy. Perché dire di essere in economy?”, è la domanda che si fanno in tanti sul web anche perché dopo lo scalo in Olanda, Di Maio non ha postato altre foto o filmati con il biglietto aereo, fino al chiarimento di Di Maio, che pubblica un video via Instagram “per rispondere a uno del Pd. Perdonatemi ma lo devo fare perchè dice che io sto viaggiando in business e quindi è stato smentito il mio video dell’altro giorno”. “Io -aggiunge- quelli del Pd li ringrazio sempre perchè sono dei grandi. Grazie a loro facciamo capire che noi siamo persone serie e loro raccontano menzogne. Come vedere -spiega Di Maio facendo vedere il biglietto aereo- è un biglietto economy di un volo di linea”. “Quelli del Pd -scrive poi il vicepremier su Instagram- sono talmente abituati agli Air Force Renzi che pensano che sia impossibile che il vice presidente del consiglio e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro possa andare in Cina con un volo di linea in Economy. Bè io l’ho fatto. E in tre mesi e mezzo da ministro non ho mai preso l’aereo di Stato. Quel parlamentare del Pd ha detto solo un’altra fake news. In questo video c’è la verità. Adesso torno a lavorare per creare opportunità per le nostre imprese in Cina”.
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Peppino 21 settembre 2018

    Complimenti.Il nostro nume a cui attingere e’ un certo Anzaldi,meglio sempre Di Maio.

  • Laura 52 21 settembre 2018

    Che cosa ha fatto Di Maio non lo so, ma posso testimoniare che venerdì 14 settembre 2018 l”on. Ignazio La Russa, viaggiava sul treno Frecciabianca delle 13.10 MI-ROMA con tutti gli altri viaggiatori

  • Angela. 21 settembre 2018

    E Giusto non pesare sui contribuenti.

    • Angela. 21 settembre 2018

      È*

  • Sabino Gallo 21 settembre 2018

    Ancora una bella risata! Finalmente si leggono delle notizie un poco più divertenti del solito!

  • Luigi 21 settembre 2018

    La mozzarella di bufala marca Di Maio, per quanto tempo sarà ancora disponibile? Non mi sembra di buona qualità

  • In evidenza

    contatore di accessi