Di Battista incendiario: «La Lega restitusca il maltolto, fino all’ultimo cent»

lunedì 10 settembre 19:41 - di Ezio Miles

Ormai è chiaro: Alessandro Di Battista è deciso a sabotare l’accordo di governo Lega-M5S  aprendo magari la strada, lui e Roberto Fico, a una possibile intesa con la sinistra e il Pd. L’ultima conferma arriva dalle incendiarie parole pronunciate dall’esponente grillino  da Lilli Gruber.  La Lega “deve restituire fino all’ultimo centesimo il maltolto: non c’entra niente il processo politico, ma quando mai? Se fossi un militante della Lega gli chiederei di restituirli perché sono soldi dei cittadini. Iniziassero i parlamentari trombati della Lega a restituire l’assegno di fine mandato come ho fatto io. Per me la Lega deve restituire, punto. Perché le sentenze si rispettano perché quei quattrini sono anche miei”.

Non è la prima volta che Di Battista si mette di traverso, ma stavolta il caso è eclatante sia per la delicatezza della questione sia per la durezza delle parole utilizzate. E l’esponete grillino attacca anche su altri fronti. Ad esempio su Autostrade. Se sulla nazionalizzazione dice infatti Di Battista, “la Lega si tirasse indietro si sputtanerebbe. Mi auguro che non segua Giorgetti che rappresenta l’ala maroniana della Lega. E poi conflitto d’interessi e altri diritti sociali”. La Lega “si sputtana” anche se ferma la riforma anticorruzione di Bonafede, “mi auguro non lo faccia”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 11 settembre 2018

    La gente che si sente di appartenere alla piu’ puzzolente feccia, vota per il comunismo. Fico,
    Di Battistta in riga per due e avanti.

  • Giuseppe Forconi 11 settembre 2018

    Signori , spiacente non posso commentare su queste due persone, perche’ non posso passare gli ultimi anni della mia vita in galera o davanti a dei giudici…… lasciamo perdere.
    Ma suggerirei a costoro, quando vedro’ tutti i soldi che avete rubato, tramite banche e intrallazzi vari, allora saro’ io il primo che diro’ alla Lega di restituire quello che state tanto blaterando hanno preso. A queste condizioni, giuste e corrette, vedremo risanare le asciutte casse dello stato.

  • Carlo 11 settembre 2018

    Che essere immondo

  • 11 settembre 2018

    E voi restituite tutti i soldi rubati quando le banche Italiane hanno fallito!! La povera gente deve soffrire ma altre persone comprano villette in Toscana…siete falsi la legge dovrebbe essere uguale per tutti..buffone di idiota.

  • Andrea 11 settembre 2018

    Va bene DiBattista visto che i quattrini che DUE tizi della Lega (NON LA LEGA) hanno sottratto 10 anni fà sono anche tuoi, ti faremo restituire la tua parte così magari la smetti di urlare. Facciamo allora il conto: 48mil-di-euro diviso 60Mil-di Italiani fà 80 centesimi a testa. Quindi ti diamo i tuoi 80cent, ce li metto io e ci metto pure quelli di Fico basta che vi levate dalle P e lasciate lavorore chi lavora.

  • Vini 11 settembre 2018

    Battisti e Fico sono due traditori da non dare fiducia mai piu’ votero’ 5 stelle e non lo fara’ neanche il rezto della mia famiglia questi signori non andranno troppo lontani fallisce tutto in pochissimo tempo e ritorniamo dove si era prima delle ultime lezzioni.

  • G.Erman 10 settembre 2018

    Ha perso un’occasione per tacere.

  • Angela 10 settembre 2018

    Il Di Battista che gridava di mettere in stato d’accusa il Presidente Mattarella…ricordate ?se ne stia buono e calmo e la smetta di dire sciocchezze…troppa corda gli danno i giornalisti che amano le caciare da lui prodotte e lui “intelligentone ci casca”…la finisca di essere ridicolo!

  • Marcello 10 settembre 2018

    Di Battista e Ficco sono due splendidi esemplari del Movimento 5 stalle.

    • Giuseppe Forconi 11 settembre 2018

      pardon…… no splenditi…… immondi.

    In evidenza

    contatore di accessi