Consumi, resta il gelato industriale il dolce più amato dagli italiani

giovedì 6 settembre 15:29 - di Redazione

Resta il gelato industriale il dolce più amato dai consumatori. Secondo i dati Igi (Istituto del gelato italiano), infatti, anche l’estate ancora in corso evidenziano ancora una volta la preferenza degli italiani per coni e coppette industriali. «Dai primi dati raccolti – dice Michelangelo Giampietro, nutrizionista e presidente di Igi – risultano, infatti, in crescita i gelati sfusi, ovvero quei prodotti finiti che utilizzano le gelaterie artigianali. Il loro utilizzo, pensato dall’industria per rispondere alle esigenze dei consumatori con una produzione costante di gelati ottimi, sicuri e con gusti vari nel corso di tute le stagioni, permette così di far convergere la tradizione e l’innovazione, l’artigianale e l’industriale, sfruttando appieno i passi avanti che i reparti di ricerca e sviluppo delle aziende hanno fatto negli anni ottenendo dei prodotti di qualità sempre più alta». Un andamento in linea con i dati 2017 che hanno visto il consumo di tre milioni e mezzo di coni, coppette e ghiaccioli, per un totale di 3 chilogrammi di gelato procapite.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza

contatore di accessi